Justin Gatlin
Justin Gatlin

Bologna, 5 aprile 2020 - Vincere una Olimpiade a 39 anni. Per Justin Gatlin si può. Lo sprinter americano non è affatto preoccupato dello spostamento di un anno dell'Olimpiade di Tokyo, lui che ha da poco compiuto 38 anni, anzi è convinto che un 2020 poco usurante potrà fargli bene. Se vincesse i 100 metri il prossimo anno in Giappone diventerebbe il più anziano vincitore sulla distanza.

Attualmente il record appartiene a Linford Christie che vinse a Barcellona a 32 anni e 121 giorni, nemmeno Bolt ha fatto meglio avendo vinto a Rio nel 2016 quando ne aveva solo 30 (Gatlin, in quell'occasione 34enne, fu secondo): "Per prima cosa mi dovrò qualificare con i trials - ha ammesso Gatlin a Tmz - Ma so che se vincessi sarei il più vecchio a farlo battendo Christie e credo che 38 o 39 anni cambi poco per me. Tornerò con ancora maggiore energia perché avrò un fisico poco logorato dall'annata 2020. Questo aspetto lo dovrò sfruttare".