6 mar 2022

Ginnasta russo mostra simbolo a favore della guerra accanto all'avversario ucraino

Ivan Kuliak ha sfoggiato sul podio una zeta sulla canotta, che mostra il suo appoggio all'invasione in Ucraina. Probabile la violazione del Codice di Condotta

gabriele sini
Sport
Ivan Kuliak sul podio di Doha con la Z stampata sulla maglietta
Ivan Kuliak sul podio di Doha con la Z stampata sulla maglietta

Bologna, 6 marzo 2022 - Una zeta sulla canotta, posata sul petto, e lo sguardo fiero di chi non si vergogna di supportare pubblicamente la campagna militare di Vladimir Putin in Ucraina. Desta scalpore e nervosismo il gesto di Ivan Kuliak, ginnasta russo che ha gareggiato nella gara delle parallele di Coppa del Mondo a Doha, e che si è presentato così sul podio, accanto al vincitore Ilia Kovtun, atleta ucraino. Una mossa che potrebbe costare cara al 20enne, ma che non è un episodio isolato nel mondo della ginnastica.

Approfondisci:

Cosa significa la 'z' su tank e carri armati russi: l'alfabeto segreto della guerra

Perché la "Z" è diventata un simbolo a favore dell'invasione


La zeta è disegnata sui carri armati russi che, da ormai oltre una settimana, stanno mettendo a ferro e fuoco l'Ucraina. Il suo significato rappresenta la vittoria: "za pobedu" significa, infatti, letteralmente "per la vittoria", e Kuliak non ha perso l'occasione di mostrarlo fieramente sul podio. Accanto a lui, l'ucraino Kovtun è apparso freddo dinnanzi a tale gesto, che dimostra ancora una volta come alcune personalità della Federazione Russa, sportive e non, supportino l'operato della propria nazione in Ucraina. Un'altra ex ginnasta, Svetlana Khorkina, vincitrice di sette medaglie olimpiche, aveva infatti mostrato la zeta sui propri profili social e invitato i connazionali a "non vergognarsi di essere russi".

La FIG ha ovviamente preso nota dell'accaduto, poiché il comportamento di Kuliak potrebbe violare il Codice di Condotta della federazione. Da domani, in ogni caso, gli atleti e i giudici russi e bielorussi non potranno più partecipare alle gare internazionali.

Leggi anche: Serie A oggi, risultati live e classifica

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?