23 set 2021

Basso: "Per la Eolo nel World Tour serve tempo. Fortunato? Si toglierà soddisfazioni"

Ivan Basso si gode la buona stagione della Eolo Kometa assieme ad Alberto Contador, ma per il World Tour c’è ancora tempo

Ivan Basso
Ivan Basso

Bologna, 23 settembre 2021 – Bilancio positivo per la Eolo Kometa di Ivan Basso e Alberto Contador, con la grande vittoria di Lorenzo Fortunato sullo Zoncolan al Giro d’Italia. La squadra continua a lavorare per migliorare con l’intento, un giorno, di sbarcare nel World Tour. La strada resta lunga e serve pazienza, anche investimenti, ma Ivan Basso può dirsi soddisfatto di questa annata della squadra. Ne ha parlato lo stesso ex vincitore del Giro d’Italia a Oasport.

Fortunato si toglierà soddisfazioni


“Le somme le tireremo a fine stagione – le parole di Basso – Ma fino a qui siamo soddisfatti, anche se mi attendo un segnale positivo dalla squadra in questi ultimi 17 giorni”, il commento di Basso. La punta di diamante della stagione è stata sicuramente la vittoria di Fortunato al Giro, l’analisi di Basso: “Fortunato dopo il Giro ha vinto l’Adriatica Ionica Race e poi lo abbiamo fatto riposare. Successivamente abbiamo ripreso con un lungo periodo di allenamento in ottica prossima stagione. Dove può arrivare? Penso potrà togliersi soddisfazioni nelle grandi corse a tappe o nella gare dure come Lombardia o Liegi”.

Leggi anche - Ciclismo, ufficiale il ritorno di Nibali all'Astana

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?