Ivan Basso
Ivan Basso

Bologna, 23 settembre 2021 – Bilancio positivo per la Eolo Kometa di Ivan Basso e Alberto Contador, con la grande vittoria di Lorenzo Fortunato sullo Zoncolan al Giro d’Italia. La squadra continua a lavorare per migliorare con l’intento, un giorno, di sbarcare nel World Tour. La strada resta lunga e serve pazienza, anche investimenti, ma Ivan Basso può dirsi soddisfatto di questa annata della squadra. Ne ha parlato lo stesso ex vincitore del Giro d’Italia a Oasport.

Fortunato si toglierà soddisfazioni


“Le somme le tireremo a fine stagione – le parole di Basso – Ma fino a qui siamo soddisfatti, anche se mi attendo un segnale positivo dalla squadra in questi ultimi 17 giorni”, il commento di Basso. La punta di diamante della stagione è stata sicuramente la vittoria di Fortunato al Giro, l’analisi di Basso: “Fortunato dopo il Giro ha vinto l’Adriatica Ionica Race e poi lo abbiamo fatto riposare. Successivamente abbiamo ripreso con un lungo periodo di allenamento in ottica prossima stagione. Dove può arrivare? Penso potrà togliersi soddisfazioni nelle grandi corse a tappe o nella gare dure come Lombardia o Liegi”.

Leggi anche - Ciclismo, ufficiale il ritorno di Nibali all'Astana