Italia-Slovenia (Ansa)
Italia-Slovenia (Ansa)

Katowice, 19 settembre 2021 - Italia campione d'Europa! La nuova Nazionale italiana di pallavolo ha vinto la finale contro la Slovenia e ha conquistato la medaglia d'oro dei Campionati Europei di pallavolo. Per gli azzurri di Ferdinando De Giorgi, dopo una kermesse continentale praticamente perfetta, trionfo al tie break, in Polonia, nell'atto conclusivo del torneo. All'arena coperta "Spodek" di Katowice, l'Italia ha piegato per 3-2 la Slovenia con i parziali di 22-25, 25-20, 20-25, 25-20, 15-11. Si tratta di una storica doppietta azzurra: anche l'Italia femminile ha vinto l'oro agli Europei di quest'anno. Dopo l'addio di Osmany Juantorena, che ha "salutato" la maglia azzurra, e l'infortunio di Ivan Zaytsev, De Giorgi ha saputo ricostruire l'Italia con capitan Simone Giannelli e tanti giovani sugli scudi. Gli azzurri tornano sul tetto d'Europa dopo 16 anni: l'ultimo successo era datato 2005. 

Volley, Italia campione d’Europa: Slovenia battuta 3-2

Qui la diretta punto a punto della partita 

Quinto set

Siamo CAMPIONI D'EUROPA! Capolavoro di questa squadra di giovanissimi talenti, che imita le ragazze di Mazzanti e conquista il primo posto del torneo. 

15-11: Cebulj sbaglia il servizio. Siamo campioni d'Europaaaaa!!!!!

14-11: Giannelli beffa il muro sloveno e la mette giù, ma l'arbitro dà il punto alla Slovenia. Non viene concesso il challenge all'Italia- Time-out De Giorgi: "Precisi e senza fretta"

14-10: Romanò sbaglia il primo 

14-9: Ricci regala il match-point all'Italia 

13-9: Stern sbaglia dai 9 metri. Ora tocca a Romanò 

12-9: attacco profondo di Pajenk 

12-8: Lavia riceve e attacca. Punto Italia, ne mancano solo 3 per l'impresa

11-8: la battuta di Michieletto va fuori per pochissimo. Entra Sket per la Slovenia

11-7: ancora Michieletto al servizio. Urnaut non si tuffa nemmeno. Time-out Slovenia 

10-7: aceeeeee! Michieletto a 111 km/h sulla ricezione slovena

9-7: Michieletto mette in difficoltà la ricezione slovena e Lavia ne approfitta. Time-out chiamato da Giuliani

8-7: Michieletto beffa la difesa slovena. Si va al cambio campo con gli azzurri in vantaggio

7-7: Anzani non riesce a fermare Kozamernik

7-6: Michieletto in attacco

6-6: Ricci sbaglia la battuta

6-5: murone di Michieletto sulla parallela di Stern

5-5: la temutissima battuta di Pajenk finisce in rete

4-5: Pajenk in primo tempo spostato riporta la Slovenia avanti

4-4: Romanò ha il braccio caldissimo e non si ferma più 

3-4: errore al servizio per Romanò

3-3: ancora Romanò. Parallela incredibile 

2-3: spettacolare Romanò, ace nella zona di conflitto

1-3: Romanò regala il primo punto all'Italia contro il muro sloveno

0-3: Ricci non legge l'attacco di Pajenk. Time-out Italia. Questo set finisce a 15: dobbiamo reagire subito

0-2: Cebulj supera il muro azzurro

0-1: si parte con un ace di Stern

Quarto set

Partiamo male, ma recuperiamo e restiamo attaccati alla Slovenia al 13 pari. Poi l'ingresso dell'opposto Romanò, che scardina più volte il muro sloveno prima e un super Lavia al servizio fanno scappare l'Italia. Urnaut e compagni provano a tornare sotto, ma gli azzurri resistono e conquistano il tie-break. Inizia il set decisivo. 

25-20: Lavia vince il contrasto a rete. Challenge per sospetta invasione. 

24-20: botta di Romanò al servizio. Set-point Italia per andare al tie-break

23-20: grandissimo Balaso in difesa. Ivvasione slovena a rete. Time out in italiano per Giuliani

22-20: ancora un ingresso perfetto dalla panchina, Ricci ferma Cebulj a muro

21-20: Galassi regala il ventesimo punto alla Slovenia. Entra Ricci 

21-19: Cebulj fa punto in pipe e riporta la Serbia a meno 2. Time-out Italia

21-18: il muro azzurro ferma Stern, ma invade troppo e tocca la rete

21-17: Anzani al centro è una sentenza

20-17: Michielletto tira a tutto braccio, ma sbaglia

20-16: pipe di Lavia. Ventesimo punto Italia, ne mancano 5 per il tie break

19-16: attacco perfetto di Stern da posto 2 

19-15: Anzani in primo tempo, rimaniamo a +4

18-15: Urnaut colpisce Giannelli in diagonale 

18-14: Ropert sbaglia il servizio

17-14: si conclude il grandissimo turno di battuta di Lavia

17-13: super Lavia dai nove metri. E' il terzo punto di fila per Daniele

16-13: secondo ace di Lavia. Time out Slovenia 

15-13: ace di Lavia, doppio vantaggio per i nostri ragazzi. Il challenge conferma: palla sulla linea. La Slovenia non ha più check

14-13: Stern sbaglia in parallela e regala il vantaggio agli azzurri. Challenge sul tocco a muro chiamato dalla Slovenia: non c'è niente

13-13: tocco di precisione di Lavia, lì  dove non arriva nessuno

12-13: lancio sbagliato per Romanò che tira out la battuta

12-12: Galassi al centro buca la superdifesa slovena 

11-12: Lavia murato dal regista Ropert

11-11: la spavalderia del neoentrato Romanò paga. Sei su sei in attacco per il mancino

10-11: la battuta di Kozamernik si ferma a metà rete. Out quella di Michieletto

9-10: la Slovenia difende tutto e Cebulj la riporta avanti

9-9: ancora Yuri Romanò in attacco

8-9: sbagliano anche loro

7-9: errore di Galassi dai nove metri. Stiamo regalando troppo agli sloveni. E non ne hanno bisogno

7-8: ace di Ropert, che però sbaglia subito dopo 

6-7: Lavia manda fuori il servizio

6-6: sta facendo tutto Romanò, De Giorgi esulta

5-6: bomba di Michieletto in diagonale stretta. Siamo lì

4-6: super Yuri Romanò, che bene che è entrato l'opposto mancino

3-6: errore al servizio degli azzurri

3-5: il mancino Romanò tira a tutto braccio sul muro serbo

2-5: grande attacco di Cebulj sulla mano destra del muro italiano

2-4: Giannelli serve subito il neoentrato Romanò che non tradisce

1-4: parte fortissimo la Slovenia. Entra Romanò per Pinali

Terzo set

Set ancora equilibrato: la Slovenia tenta la fuga più volte, ma noi riusciamo sempre a reagire fino al 20 pari. Poi Stern va al servizio e mette in crisi una ricezione azzurra troppo ballerina: due ace diretti e qualche errore nostro portano la Slovenia sul 20-25. Dobbiamo reagire subito per portare la finale al tie-break. 

20-25: problemi per la ricezione azzurra, Michieletto sbaglia l'attacco. Terzo set per la Slovenia

20-24: ancora un ace dell'opposto Stern. Quattro set point Slovenia

20-23: Pajenk restituisce il muro ad Anzani e la Slovenia scappa sul finale di set- Challenge su una presunta invasione slovena: non c'è niente

20-22: ace di Stern tra Lavia e Piccinelli

20-21: Pajenk riporta in vantaggio Slovenia 

20-20: ace di Giannelli. Parità azzurra

19-20: murone di Anzani su Pajenk. Giuliani chiama il time-out

18-20: la battuta di Galassi esce. Quella di Stern invece finisce in rete

17-19: erroraccio di Cebulj da posto 4

16-19: primo tempo di Galassi

15-19: Lavia sbaglia dai 9 metri

15-18: diagonale di Lavia nell'angolino di posto 5 

14-18: grandissimo il neoentrato Piccinelli in difesa, ma è punto Slovenia

14-17: Pinali ace 

13-17: finalmente riusciamo a tenere la battuta di Pajenk e Michieletto segna il tredicesimo punto in pipe

12-17: Kozamernik in primo tempo dopo il super servizio di Pajenk

12-16: Stern dalla seconda linea. L'arbitro dà il punto all'Italia, ma Giuliani chiama il challenge: palla dentro

12-15: punto Slovenia, attenzione ora a Pajenk in battuta

12-14: Anzani risponde dal centro

11-14: la Slovenia difende tutto e poi Pajenk ci punisce in primo tempo

11-13: Stern piazza un attacco vincente, ma poi sbaglia il servizio

10-12: Cebulj non tiene in palleggio la battuta di Giannelli, che dopo l'ace però sbaglia 

9-11: Michieletto infila un pallonetto in mezzo al muro della Slovenia

8-11: grandissimo servizio di Kozamernik. Dobbiamo migliorare la ricezione

8-10: mani fuori di Cebulj su Anzani

8-9: Galassi beffa il muro-difesa sloveno con un pallonetto sui tre metri

7-9: break sloveno con Cebulj che chiude uno scambio lungo

7-8: Kozamernik in primo tempo

7-7: Lavia la mette giù in parallela

6-7: Urnaut questa volta non sbaglia

6-6: doppio errore al servizio di Pajenk e Pinali

5-5: non riusciamo a fermare Pajenk che riporta il set in parità

5-4: Urnaut spinge la palla sul muro, ma commette fallo

4-4: Urnaut stringe troppo la diagonale. Challenge: palla confermata out

3-4: Cebulj sbaglia di pochissimo la battuta

2-4: la Slovenia non fa cadere niente e Stern scardina il muro azzurro

2-3: Michieletto passa sora il muro di Cebulj

1-3: Lavia sbaglia la pipe

1-2: Pajenk sugli scudi, ferma Pinali a muro

1-1: primo punto nostro, ma gli sloveni pareggiano con Pajenk dal centro

Secondo set

Set sostanzialmente equilibrato: partiamo meglio noi, ma gli sloveni tornano sotto. Sul 21-20 noi riscappiamo e con quattro punti di fila chiudiamo il set. Ora siamo pari e il terzo parziale sarà importantissimo. 

25-20: ancora murone azzurro, Pinali ferma Cebulj e l'Italia pareggia il conto dei set

24-20: muro di Lavia sul neoentrato Mozic. Set-point Italia

23-20: Michieletto tira forte prima al servizio e poi in pipe

22-20: Lavia buca il muro di Kozamernik dalla pipe. Giuliani ferma tutto

21-20: ancora Kozamernik in primo tempo

21-19: Kozamernik al centro 

21-18: muro a tre azzurro, Anzani ferma Cebulj

20-18: Lavia in pallonetto da posto 6

19-18: gli sloveni difendono tutto e noi lasciamo cadere un pallonetto in mezzo al campo

19-17: Galassi sbaglia il servizio

19-16: Pajenk offre ancora una possibilità alla Slovenia in contrattacco, ma Michieletto mura

18-16: non riusciamo a tenere Pajenk al servizio e Urnaut sfrutta in attacco. Time-out Italia: De Giorgi dà indicazioni per la ricezione

18-15: Stern in lungolinea, Balaso non può fare niente

18-14: mani fuori di Pinali 

17-14: diagonale imprendibile di Daniele Lavia

16-14: contrasto Cebulj-Giannelli a muro

16-13: Pinali si supera in difesa e Lavia firma il +3. Time-out Slovenia

15-13: doppio punto di Pinali, questa volta dalla seconda linea

14-13: ace di Pinali su Cebulj

13-13: murone di Galassi, che ferma la pipe di Urnaut

12-13: errore di Anzani dai nove metri

12-12: Michieletto sbaglia il servizio, ma Anzani firma il pareggio al centro

10-11: la Slovenia passa avanti in contrattacco. Time-out Italia, De Giorgi prova a incitare i suoi ragazzi: "Stiamo facendo la finale dell'Europeo e avete delle facce..."

10-10: Urnaut passa in mezzo al muro di Michieletto

10-9: Anzani in primo tempo 

9-9: Pinali dalla seconda linea atterra in campo sloveno. Challenge: punto Slovenia

9-8: Urnaut in parallela, Pinali non tiene in difesa

9-7: infrazione di Ropret a rete

8-7: scambio lunghissimo, ma punto Slovenia

8-6: Giannelli si traveste da schiacciatore e la mette giù

7-6: Cebulj sbaglia il servizio

6-6: buone difese azzurre, ma Urnaut firma il pareggio sloveno

6-5: Pajenk mura il pallonetto di Lavia

6-4: Ropret apre il gioco e serve Stern in posto 2 

6-3: guerra tra centrali, Galassi in doppia c

6-2: Pajenk risponde subito al centro

5-2: Giannelli serve una tesa al centro ad Anzani che non sbaglia

4-2: buon muro di Pinali che però tocca la rete

4-1: Michieletto mette in difficoltà la ricezione slovena e Lavia tira fortissimo sulla diagonale

3-1: quattro tocchi per la Slovenia 

2-1: Kozamernic riavvicina la Slovenia con un bel primo tempo

2-0: questa volta partiamo forti noi con Michieletto

Primo set

Partiamo contratti, la Slovenia scappa subito sul 2-0 e noi non riusciamo più a riacciuffarla. Il vantaggio di Urnaut e compagni si dilata fino al +7 del 14-21. Lì c'è la reazione azzurra con un buon Michieletto che al servizio ci riporta a meno 1 sul 22-23. Sket però non delude Giuliani, che l'ha inserito appositamente per la battuta, e chiude il primo set. 

Pronti per il secondo set: dobbiamo sbagliare meno al servizio e migliorare la ricezione, ma ci siamo!

22-25: gran servizio di Sket. Primo set per i ragazzi di Giuliani

22-24: al rientro in campo Michieletto sbaglia. Set-point Slovenia: Sket entra per la battuta

22-23: ace di Michieletto nella zona di conflitto. Siamo lì: time-out Slovenia

21-23: Michieletto tira fortissimo al servizio e Lavia fa punto in diagonale

20-23: capitan Giannelli sbaglia la battuta e Urnaut fa lo stesso

19-22: palla a filo rete, Pinali con un tocco velocissimo beffa la difesa slovena 

18-22: errore del palleggiatore Ropret. Meno 4 Italia, Giuliani chiama time-out

17-22: diagonale strettissa di Urnaut, che sbaglia di pochissimo

16-22: sbaglia anche Ropret

15-22: Galassi sbaglia ancora il servizio. Troppi errori dai 9 metri in questo primo set

15-21: Michieletto piazza la palla al centro del campo

14-21: fallo di accompagnata in copertura. La Slovenia scappa

14-20: Pajenk mette in difficoltà Michieletto e Urnaut non sbaglia lo slash 

14-19: Lavia sbaglia la pipe. De GIorgi ferma tutto: secondo time out per gli azzurri: "Loro difendono? Pazienza e continuamo l'azione"

14-18: Urnaut non sbaglia con il muro a uno

14-17: Pinali sbaglia dai 9 metri, ma poi si rifà in attacco. Rientra Michieletto per Recine in prima linea

13-16: primo tempo di Galassi

12-16: al terzo tentativo Stern buca il muro azzurro, che fa anche invasione

12-15: ancora Lavia. Stern fermato a muro

11-15: Lavia sulla parte alta del muro

10-15: ace della Slovenia. Entra Recine in ricezione

10-14 Giannelli si affida ancora a Pinali ma il muro sloveno blocca

10-13: Michieletto sbaglia in battuta

10-12: Pinali anche da posto 4

9-12: Kozamernik in primo tempo

9-11: Giannelli in salto smarca Pinali che la mette giù dalla seconda linea

8-11: Galassi sbaglia dai 9 metri

8-10: Urnaut sopra il muro con un pallonetto, ma accompagna la palla 

7-10: Pinali in parallela

6-10: time out Italia

6-9: Michieletto commette infrazione a rete

6-8: super difesa di Lavia, ma Pinali sbaglia in attacco

6-7: conteniamo la pipe degli sloveni a muro e ci riavviciniamo con una schiacciata di Michieletto

5-7: Lavia risponde subito da posto 4

4-7: ace di Cebulj su Balaso

4-6: Balaso c'è, ma non riesce a difendere la parallela di Stern

4-5: Stern sbaglia il servizio

3-5: Pajenk al centro buca il muro di Anzani

3-4: diagonale di Pianli da posto 2 

2-4: scambio lunghissimo che si conclude con un'infrazione a rete da parte di Cebulj. Primo challenge della partita: non c'è fallo

2-4: Michieletto prova a forzare il servizio, ma tira lungo

2-3: Lavia in pipe

1-3: Stern si rifà con una parallela interna

1-2: questa volta è Anzani che ferma Stern da posto 2

0-2: ace diretto di Ropret

0-1: il muro sloveno ferma Michieletto