Justin Rose
Justin Rose

SECONDO GIRO: Cambio della guardia in vetta al Wyndham Championship, ultimo torneo di qualifica per le tre gare finali della travagliata stagione 2019-2020 del PGA Tour, ossia i PlayOffs dove si assegnerà la FedEx Cup, che distribuirà 60 milioni di dollari dei quali 15 milioni andranno al vincitore..

Sul percorso del Sedgefield CC (par 70) di Greensboro, nel North Carolina, sono al vertice con 130 (-10) colpi Tom Hoge (62 68), Talor Gooch (65 65), Billy Horschel (66 64) e il coreano Si Woo Kim (65 65). Seguono con 131 (-9 Harris English, Andrew Landry, Doc Redman, Harold Varner III e l’irlandese Shane Lowry, autore di un 63 (-3) suo miglior punteggio personale nel circuito sulle 18 buche.

Sono in buona posizione Webb Simpson, decimo con 132 (-8), Patrick Reed, l’inglese Tommy Fleetwood e il coreano Sungjae Im, 17.i con 133 (-7), mentre molto difficilmente lo spagnolo Sergio Garcia, 64° con 137 (-3), riuscirà a entrare tra i primi 125 della graduatoria di FedEx Cup che saranno ammessi al primo dei tre PlayOffs, il Northern Trust (20-23 agosto). a cui seguiranno il BMW Championship (27-30 agosto), dove i partecipanti si ridurranno a 70, e il Tour Championship (4-7 settembre) con 30 finalisti. Sono usciti al taglio, caduto a 137, l’inglese Justin Rose (nella foto) e J.T. Poston, che difendeva il titolo, entrambi con 140 (par), e Brooks Koepka (142, +2). Il montepremi è di 6.600.000 dollari.

Si gioca a porte chiuse e rispettando norme di prevenzione molto restrittive per giocatori e addetti ai lavori.

Diretta su GOLFTV – il Wyndham Championship viene trasmesso in diretta da GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: sabato 15 agosto, dalle ore 19 alle ore 24; domenica 16, dalle ore 18,30 alle ore 24. Commento di Alessandro Bellicini e di Isabella Calogero.

PRIMO GIRO: Primo giro non portato a conclusione per l’inclemenza del tempo nel Wyndham Championship, ultimo torneo di qualifica per le ultime tre gare della travagliata stagione 2019-2020 del PGA Tour, dove si assegnerà la FedEx Cup, che distribuirà 60 milioni di dollari dei quali 15 milioni andranno al vincitore..

Sul percorso del Sedgefield CC (par 70) di Greensboro, nel North Carolina, dove dovranno completare il turno iniziale 33 concorrenti, e dove hanno deluso Brooke Koepka e l’inglese Justin Rose, terzetto al vertice con 62 (-8) colpi composto da Harold Varner III, che ha festeggiato con due giorni di anticipo il 30° compleanno eguagliando  il suo score personale più basso su 18 buche, Tom Hoge, che un 62 lo aveva siglato nello stesso evento edizione 2015, e il canadese Roger Sloan, che invece lo ha ottenuto per la prima volta.

Tra i giocatori che hanno terminato il giro si trovano al quarto posto con 64 (-6) Harris English, al quinto con 65 (-5) Patrick Reed, sesto nella graduatoria FedEx Cup, e al 13° con 66 (-4) Webb Simpson, terzo in FedEx.

I due, insieme a Brendon Todd (9° FC), 34° con 68 (-2), e al coreano Sungjae Im (5° FC), 67° con 69 (-1), tendono a migliorare la propria posizione tra i top ten FedEx che, al termine del torneo, si divideranno 10 milioni di dollari, un bonus supplementare per coloro che hanno acquisito più punti nella corsa verso le gare finali. Sono già stati in pratica assegnati i due milioni di dollari spettanti al primo, l’irraggiungibile Justin Thomas, assente nell’occasione, mentre Simpson potrebbe togliere a Collin Morikawa, anch’egli a riposo, il secondo premio di 1,5 milioni di dollari, ma con pochi danni per il vincitore del PGA Championship della scorsa settimana, perché il terzo è comunque di 1,2 milioni di dollari. Al momento nessuno dei quattro in campo ha fatto passi avanti o indietro.

C’è grande contesa attorno al 125° posto della graduatoria FedEx, l’ultimo utile per avere accesso al primo dei tre PlayOffs, il Northern Trust (20-23 agosto). a cui seguiranno il BMW Championship (27-30 agosto), dove i partecipanti si ridurranno a 70, e il Tour Championship (4-7 settembre) con 30 finalisti. Rischiano l’esclusione gli spagnoli Sergio Garcia (134° FC) e Rafa Cabrera Bello (133° FC), che con l’attuale 25° posto con 67 (-4) rimarrebbero fuori.

Ancora sotto tono Jordan Spieth, 88° con 70 (par), e prestazioni assolutamente negative di Brooks Koepka, 123° con 72 (+2), e dell’inglese Justin Rose, 133° con 73 (+3), che rischiano il taglio, così come J.T. Poston, 142° con 74 (+4), che difendeva il titolo.