31 mar 2022

golf, Moresco leader al Masters

La dilettante azzurra ha completato al primo posto, insieme alla Davies, il primo giro del torneo riservato alle migliori amateur del mondo. Oggi secondo giro, quindi prova campo ed epilogo sul percorso di Augusta

featured image
Benedetta Moresco

Negli Stati Uniti, partenza da sogno per Benedetta Moresco che, dopo il primo round del Masters femminile, è in testa alla classifica - con uno score di 70 (-2) colpi - insieme all'americana Anna Davis. In Georgia, sul percorso del Champions Retreat Golf Club (par 72), la 20enne di Vicenza ha realizzato tre birdie (alla 2, alla 3 e alla 8), con un bogey (alla 6). "E' stata davvero una bella partenza e mi sono concessa dei buoni putt sui green. Penso che la chiave sia stata l'essere paziente sul campo. Il vento, sulle seconde nove buche giocate, s'è alzato e quindi la parte finale di gara è stata più complicata", il commento della Moresco.

È invece 32ma con 75 (+3), Carolina Melgrati. Partita dalla buca 10, la brianzola (al debutto nella competizione) ha siglato un birdie (alla 17), con un doppio bogey alla 3 e un bogey alla 4. Per la prima volta nella giovane storia della competizione, una giocatrice italiana guida quindi il leaderboard dell'Augusta National Women's Amateur, evento arrivato alla terza edizione e riservato quest'anno a 72 tra le migliori dilettanti al mondo. La Moresco, che studia negli Usa alla University of Alabama (insieme alla sorella Angelica), è alla seconda presenza nella rassegna dopo l'esordio del 2021. Attualmente miglior italiana nel world amateur golf ranking, dove occupa la ventesima posizione, nel suo palmarès vanta anche un successo, nel 2020, all'Annika Invitational Usa.

Classifica corta in America, dove in 3/a posizione con 71 (-1) ci sono la svedese Ingrid Lindblad (seconda nel World Amateur Golf Ranking), l'americana Hailey Borya e la cinese Xiaowen Yin. Falsa partenza per Zhang Rose. La statunitense (terza nel 2021), numero 1 del Wagr, è invece 39/a con 76 (+4). E' assente la giapponese Tsubasa Kajitani, campionessa uscente.

Ora il secondo giro, sempre al Champions Retreat GC, al termine del quale le migliori 30 classificate accederanno all'ultimo round in programma (dopo un giorno di prova campo) il 2 aprile all'Augusta National dove, pochi giorni più tardi (dal 7 al 10), i big del golf maschile (tra loro gli azzurri Francesco Molinari e Guido Migliozzi) si contenderanno la "Green Jacket" nella 86esima edizione del The Masters. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?