Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 giu 2022

golf, Molinari protagonista al Memorial

L'azzurro è stato autore del miglior secondo giro dell'intero field. È risalito al secondo posto affiancato a Rory McIlroy e insegue a soli tre colpi il leader Cameron Smith

4 giu 2022
featured image
Francesco Molinari
featured image
Francesco Molinari

Il secondo giro del Memorial Tournament ha visto Francesco Molinari protagonista. Il torinese ha domato il Muirfield Village Golf Club, che ricordiamo ha subito un restyling nel 2021 da parte di Jack Nicklaus, in 68 colpi. Il suo parziale di -4, frutto di cinque birdie e un solo errore alla buca 12, è il migliore di giornata. Il torinese ha così scalato la classifica, compatta nel primo giro, risalendo sino al nono posto.

A Dublin Cameron Smith ha confemrato la leadership senza tentennamenti. Dopo il giro di apertura in 67 l'australiano numero tre del mondo ha concluso la seconda giornata in 69, quattro birdie e un bogey, rimanendo solitario in vetta con -8. È sicuramente lui l'uomo da battere e il più accreditato per la vittoria.

Seguono il leader a un colpo Denny McCarthy e K.H. Lee. A quota -6 un folto gruppo composto da Davis Riley, Cameron Young, Jhonattan Vegas, Luke List e Billy Horschel.

Scorrendo il field, che vede in campo sette tra i primi 10 giocatori del ranking mondiale, troviamo Rory McIlroy, appaiato all'azzurro al nono posto con -5. Hanno recuperato posizioni in classifica anche Patrick Cantlay, campione in carica e vincitore del torneo anche nel 2019, salito al 17° posto con -3, e il numero due al mondo Jon Rahm, 24° con -2. Qualche difficoltà per Viktor Hovland e Jordan Spieth, entrambi con un giro sopra par e appaiati al 39° posto in par. Torneo da dimenticare per Collin Morikawa, fuori al taglio dopo un pesantissimo 77, e Bryson DeChambeau, che probabilmente risente ancora deipostumi dell'operazione al polso destro.

Oggi il terzo giro determinerà chi potrà ambire alla vittoria con i giocatori che, superato il taglio, andranno all'attacco per risalire la classifica. Il torneo viene trasmesso in diretta su Golf TV dalle ore 18:30 alle 24:00 con il commento tecnico di Nicola Pomponi, Silvio Grappasonni e Isabella Calogero.

Primo giro: Gruppo compatto è un’espressione mutuata dal ciclismo che ben rappresenta quanto avvenuto al termine del primo giro del Memorial Tournament. Al comando infatti ci sono ben sei giocatori che hanno completato le 18 buche del percorso del Muirfield Village Golf Club con il punteggio di -5. Cameron Smith, numero tre del world ranking, fa parte di questo gruppo. Dopo una partenza in altalena, con due birdie e altrettanti bogey nelle prime quattro buche, l’australiano con due vittorie all’attivo in stagione, ha trovato il giusto ritmo inanellando cinque birdie senza più alcun errore. Con lui Cameron Young, Luke List, K.H. Lee, Mackenzie Hughes e Davis Riley.

Classifica cortissima con 20 giocatori racchiusi in due colpi. Al 21° posto ci sono Rory McIlroy e Jordan Spieth mentre nel foltissimo gruppo a quota -1 troviamo Viktor Hovaln, Collin Morikawa e il nostro Francesco Molinari. Chicco aveva approcciato il torneo alla perfezione con tre birdie nelle prime sei buche. Il bogey alla buca sette, par cinque, non aveva lasciato strascichi grazie al bounce back alla buca sucessiva. Nelle buche di rientro qualche imprecisione nei colpi al green e il mancato up&down sono costati due bogey, alla 13 e alla 16, intramezzati dal birdie alla 15 prima dell’errore della 17 con il tee shot, e relativo bogey, per un giro in 71 colpi.

Il torneo in diretta su Golf TV – Il The Memorial Tournament verrà trasmesso in diretta su Golf TV. Dal 2 al 3 giugno, dalle ore 20:00 alle 24:00. Dal 4 al 5 giugno dalle ore 18:30 alle 24:00. Commento tecnico di Nicola Pomponi, Silvio Grappasonni e Isabella Calogero.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?