11 apr 2022

golf Masters, Scheffler trionfo da numero uno

Il più forte giocatore al mondo si impone sul percorso dell'Augusta National dominando il torneo. Al secondo posto Rory McIlroy. Tiger Woods 47°

epa09043329 Scottie Scheffler of the US, one of several players wearing a red top and black pants as a tribute to Tiger Woods, hits out of a bunker on the second hole during the final round of the World Golf Championships - Workday Championship at The Concession golf tournament in Bradenton, Florida, USA, 28 February 2021.  EPA/ERIK S. LESSER
epa09043329 Scottie Scheffler of the US, one of several players wearing a red top and black pants as a tribute to Tiger Woods, hits out of a bunker on the second hole during the final round of the World Golf Championships - Workday Championship at The Concession golf tournament in Bradenton, Florida, USA, 28 February 2021. EPA/ERIK S. LESSER

Epilogo: Negli Stati Uniti, la 86esima edizione del The Masters va al numero 1 mondiale, Scottie Scheffler che, all’Augusta National Golf Club (par 72), con un totale di 278 (69 67 71 71, -10) colpi, ha trionfato per la prima volta in un Major indossando la “Green Jacket”. In Georgia, ha chiuso il torneo al secondo posto con uno score di 281 (-7), e dopo una grande rimonta (grazie a un parziale bogey free in 64, -8, con un eagle e sei birdie, di cui l’ultimo fenomenale alla 18), Rory McIlroy. Il nordirlandese, che ha ottenuto il suo miglior risultato in questo evento, non è però riuscito a completare il Grande Slam. Terzo posto ex aequo (283, -5) per l’irlandese Shane Lowry e l’australiano Cameron Smith. Mentre s’è classificato 47/o con 301 (+13), Tiger Woods. Il californiano, tornato a giocare il Masters 508 giorni dopo l’ultima volta e a distanza di 14 mesi dal grave incidente d’auto a Los Angeles che ne ha messo a rischio la sua carriera, ha chiuso la competizione tra l’ovazione del pubblico. Tutti in piedi ad Augusta per “The Big Cat”, che ha già annunciato la sua presenza per la 150esima edizione del The Open, in programma dal 14 al 17 luglio in Scozia. Non è andato oltre il 14/o posto con 290 (+2), il giapponese Hideki Matsuyama (vincitore nel 2021). Sono invece usciti al taglio, dopo 36 buche – entrambi con 152 (+8) colpi – gli azzurri Francesco Molinari (78 74) e Guido Migliozzi (75 77). Scheffler (in testa fin dal secondo giro), leader anche della FedEx Cup, in Georgia ha centrato la quarta vittoria nelle ultime sei gare giocate, emulando quanto fatto dall’australiano Jason Day nel 2015. L’exploit gli ha fruttato 2.700.000 dollari a fronte di un montepremi di 15.000.000. Quinto giocatore ad ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?