Matteo Manassero
Matteo Manassero

PRIMO GIRO: Matteo Manassero è al comando al termine del primo giro del Dormy Open, il torneo del Challenge Tour in corso in Svezia sul percorso dell’Österåkers Golfklubb. Per il veronese un giroin 64 colpi con 9 birdie e un bogey. Manassero è già stato al comando di diversi tornei in stagione sfiorando la vittoria in due circostanze. In entrambi le gare però si trattava di Alps Tour, ora il livello è decisamente aumentato essendo il torneo svedese inserito nel calendario del Challenge Tour.

Al termine del primo giro l’azzurro precede di un colpo lo svedese Bjorn Hellgren e il francese Victor Riu (-7), mentre altri tre giocatori di casa sono al quarto posto con 67 (-5), Hampus Bergman, Jesper Svensson ed Henric Sturehed, affiancati dallo statunitense Douglas Quinones e dal finlandese Roope Kakko.

Altri sei gli italiani in gara con Enrico Di Nitto 33° con 70 (-2) e Filippo Bergamasci 53° con 71 (-1), che sono sopra la linea del taglio, mentre sono oltre Federico Maccario, 77° con 72 (par), Aron Zemmer, 100° con 73 (+1), Michele Ortolani, 125° con 75 (+3), ed Edoardo Raffaele Lipparelli, 140° con 77 (+5).

Il montepremi è di 200.000 euro dei quali 32.000 andranno al vincitore.

PROLOGO:  Il Challenge Tour resta in Svezia dove è in programma il Dormy Open (19-22 maggio) sul percorso dell’Österåkers Golfklubb, ad Åkersberga. Saranno sette gli italiani in gara: Matteo Manassero, alla seconda gara stagionale sul circuito dopo l’inizio sull’Alps Tour, Aron Zemmer, Enrico Di Nitto, Filippo Bergamaschi, Federico Maccario, Michele Ortolani ed Edoardo Raffaele Lipparelli.

Unico vincitore stagionale in campo lo scozzese Craig Howie, reduce dal successo della scorsa settimana nel Range Servant Challenge a Malmoe, mentre saranno assenti Brandon Stone, JC Ritchie e Wilco Nienaber, i tre sudafricani che avevano dominato nel trittico d’apertura del 2021 disputato nella loro nazione.

Nell’occasione i sudafricani saranno solo cinque con qualche chance per Jacques Blaauw e per Oliver Bekker. Nel field anche lo svedese Anton Karlsson, il tedesco Hurly Long, il polacco Mateusz Gradecki, gli inglesi Steven Tiley e Daniel Gavin, lo scozzese Ewen Ferguson, il francese Jeong weon Ko e lo statunitense Tyler Koivisto. Il montepremi è di 200.000 euro dei quali 32.000 andranno al vincitore.