Kevin Kisner
Kevin Kisner

EPILOGO: Kevin Kisner vince il Wyndham Championship dopo una sfida lunghissima con altri cinque giocatori, terminata solo al playoff. Sul percorso del Sedgefield Country Club (Par 70), a Greensboro in North Carolina, negli Stati Uniti non sono bastati quattro giri per decretare il vincitore, ma si sono giocate altre due buche di spareggio. Alla fine sono rimasti in sei a contendersi il trofeo, ma ad avere la meglio è stato Kisner, l'unico a chiudere con un birdie alla seconda buca del playoff, mentre i suoi avversari (Adam Scott, Kevin Na, Branden Grace, Roger Sloan e Si Woo Kim) non sono riusciti a tenergli testa. Tutti avevano chiuso il quarto round con un totale di 265 (-15) colpi.

Francesco Molinari, dopo aver saltato l'appuntamento con i Giochi di Tokyo per un infortunio alla schiena, è tornato a giocare sul PGA Tour, ma il torinese non è riuscito a superare il taglio. Il torneo dell'azzurro si è interrotto dopo due giri con il punteggio di 140 (67 73, Par) in 107/a posizione.

Con questo successo, Kisner incassa un assegno di 1.152.000 dollari su un montepremi complessivo di 6.400.000 e succede all'albo d'oro del Wyndham Championship dopo Jim Herman, vincitore nel 2020. Si tratta della quarta vittoria in carriera sul PGA Tour, l'ultima era arrivata nel 2019 al WGC-Dell Technologies Match Play. Lo statunitense non è l'unico protagonista di giornata, ma a questi va accostato anche Chesson Hadley, capace di mettere a segno una hole in one alla buca 16.

PROLOGO: Dopo aver saltato l'appuntamento con i Giochi di Tokyo per un infortunio alla schiena, Francesco Molinari è pronto a tornare a giocare sul PGA Tour. Il torinese, sostituito alle Olimpiadi da Renato Paratore (che si è piazzato 27/o), parteciperà al Wyndham Championship, torneo che si giocherà dal 12 al 15 agosto negli Stati Uniti a Greensboro, sul percorso del Sedgefield Country Club, in North Carolina. Il montepremi complessivo è di 6.400.000 dollari con prima moneta di 1.152.000 dollari.

Francesco Molinari ha già partecipato al torneo, nel 2014, arrivando 24/o. Attualmente è 140/o nella classifica della FedEx Cup e proverà a guadagnare posizioni per rientrare nei 125 che si qualificano per i Playoff. Difende il titolo Jim Herman, vincitore nell'edizione del 2020. Assente lo statunitense Xander Schauffele, oro ai Giochi di Tokyo, mentre la medaglia d'argento Rory Sabbatini è ai nastri di partenza proprio come Pan Cheng-tsung, bronzo nella rassegna a cinque cerchi. Presenti anche i vincitori delle edizioni 2019 e 2018, rispettivamente J.T. Poston e Brandt Snedeker. Non ci saranno, invece, i primi tre classificati del World ranking: Jon Rahm, Dustin Johnson e Collin Morikawa.