24 apr 2022

golf, Gagli 30° in Spagna

Gli spagnoli dominano l'ISPS Handa Championship in Spain con la vittoria di Larrazábal. Lorenzo Gagli è stato il migliore tra gli azzurri

Lorenzo Gagli
Lorenzo Gagli

EPILOGO: Dominio iberico a Tarragona dove Pablo Larrazábal con uno score di 265 (67 68 68 62, -15) colpi e una grande rimonta nel giro finale, ha vinto in casa l’ “ISPS Handa Championship in Spain” (torneo del DP World Tour) superando - all'Infinitum Lake Course (par 70) - di misura il connazionale Adrian Otaegui, secondo con 266 (-14) davanti al sudafricano Hennie Du Plessis e al canadese Aaron Cockerill, entrambi terzi con 267 (-13).

Tra gli azzurri, il migliore è stato Lorenzo Gagli. Il fiorentino, 30/o con 276 (68 69 68 71, -4), ha preceduto in classifica il vicentino Guido Migliozzi, 56/o con 280 (65 72 71 72, par). Mentre sono usciti al taglio: il romano Andrea Pavan, 81/o con 140 (70 70, par), il bresciano Nino Bertasio, 117/o con 143 (67 76, +3), il pugliese Francesco Laporta, 134/o con 145 (69 76, +5), e il capitolino Renato Paratore, 154/o con 152 (75 77, +12).

Che exploit per Larrazábal. Il 38enne di Barcellona, grazie a un parziale finale (il migliore di giornata) chiuso in 62 (-8), con nove birdie (di cui cinque consecutivi dalla buca 9 alla 13 e uno decisivo alla 18) e un bogey, ha fatto sua la contesa festeggiando il secondo successo del 2022 (dopo quello arrivato a marzo in Sudafrica nel MyGolf Life Open) e il settimo in carriera sul DP World Tour. E a Tarragona s’è dimostrato più forte anche dal maltempo (tra pioggia e vento), che ha costretto gli organizzatori a sospendere a più riprese il torneo, nel primo come nel terzo giro. Vittoria speciale per lo spagnolo che, per la prima volta, s’è imposto davanti al proprio pubblico. Niente da fare per Otaegui, nonostante un ultimo round bogey free (68, -4), con quattro birdie.

Il DP World Tour dal 28 aprile al 1° maggio farà tappa ancora in Spagna. E da Tarragona si sposterà a Girona per il Catalunya Championship.

PROLOGO: Dopo un mese di stop, il DP World Tour torna protagonista con l’ “ISPS Handa Championship in Spain”. L’evento, in programma dal 21 al 24 aprile sull’Infinitum Lakes Course di Tarragona, vedrà in gara sei azzurri: Guido Migliozzi (che ha recentemente coronato il sogno di giocare il The Masters), Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Andrea Pavan e Lorenzo Gagli. Primo di due appuntamenti consecutivi in Spagna (dal 28 aprile al 1° maggio a Girona andrà invece in scena il Catalunya Championship), metterà in palio 2.000.000 di dollari. Field di livello a Tarragona, con gli azzurri che dovranno fare i conti con i tanti spagnoli in gara, che puntano a imporsi davanti al proprio pubblico. Da Adrian Otaegui a Pablo Larrazabal, da Nacho Elvira ad Adri Arnaus, da Jorge Campillo a Sebastian Garcia Rodriguez (cugino di Sergio). Hanno le carte in regola per recitare un ruolo da protagonisti anche i gemelli Hojgaard, Rasmus e Nicolai (vincitore del DS Automobiles 78° Open d’Italia). Con loro ecco poi i sudafricani Daniel Van Tonder, Wilco Nienaber e Hennie Du Plessis. E ancora: Bernd Wiesberger (primo austriaco a vincere l’Open d’Italia, nel 2019), il cinese Ashun Wu, i francesi Victor Perez e Antoine Rozner, gli scozzesi Connor Syme, Scott Jamieson, Stephen Gallacher, David Law e Craig Howie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?