ANSA
ANSA

Partiva da favorito grazie ai colpi accumulati nelle precedenti gare ma è riuscito a portare a termine una gara da grande campione. Questa l'estrema sintesi della prova di Patrick Cantlay che ha vinto con una corsa di testa il Tour Championship e la FedEx Cup. Sul percorso dell’East Lake Golf Club di Atlanta in Georgia, la gara si è subito instradata in un duello tra Cantlay e Jon Rahm dopo che lo spagnolo, numero uno mondiale, aveva dimezzato lo svantagigo con il quale aveva preso il via. Infatti il ranking scaturito dalle prime due gare dei playoffs ha dato vita alla classifica di partenza dell'ultim appuntamento. Cantlay partiva da -10 mentre Rahm a quota -6.

Dopo aver recuperato due colpi nel primo giro Rahm ha dato vita a una sorta di match play. Nel round conclusivo la pressione è stata altissima. Cantlay, che dopo 54 buche aveva due colpi di margine, ha girato in 69 (-1, quattro birdie, tre bogey) rischiando parecchio con il terzo bogey alla buca 17, ma alla 18 ha segnato il birdie risolutivo annullando il birdie di Rahm che sperava nello spareggio. Lo spagnolo ha girato in 68 (-2) con due birdie senza bogey e con un buon numero di putt fuori misura di poco con cui poteva cambiare la storia del torneo.

Cantlay ha conquistando il prestigioso trofeo e intascato la prima moneta di ben 15 milioni di dollari legata ad esso. "Sono al settimo cielo - ha dichiarato - Ho giocato tutto l'anno in maniera regolare e ora raccolgo i frutti di un grande lavoro. È sicuramente la più grande vittoria della mia carriera, che mi ripaga di tanti sacrifici". Patrick Cantlay, numero quattro mondiale, 29enne di Long Beach (California), 121° partecipazioni sul circuito, ha ottenuto il sesto titolo in carriera e il terzo in stagione. Per Rahm il secondo posto vale 5 milioni di dollari.

Per gli altri massimo obiettivo il terzo posto dove è approdato Kevin Na con un “meno 16” da 4.000.000 di dollari. Justin Thomas, quarto con “meno 15” ha ricevuto tre milioni di dollari, Xander Schauffele e Viktor Hovland, quinti con “meno 14” hanno avuto 2,2 milioni a testa, Bryson DeChambeau, settimo con “meno 13” ne ha presi 1,3 e a Dustin Johnson, campione in carica del torneo della FedEx Cup, ottavo con “meno 11”, sono toccati 1,1 milioni di dollari. Poca gloria e meno dollari per Tony Finau, 11° con “meno 8”, per Rory McIlroy e per Sergio Garcia, 14.i con “meno 7”, e per Jordan Spieth, 20° con “-4”. E’ stato costretto al ritiro dopo 12 buche del terzo turno Brooks Koepka per un infortunio al polso sinistro. Complessivamente la FedEx Cup ha distribuito 60 milioni di dollari premiando fino al 150° della classifica FedEx.

Con il Tour Championship è terminato il PGA Tour 2020-2021 dove Rahm ha primeggiato nella money list con 7.705.933 dollari davanti a Cantlay (7.638.805) e a DeChambeau (7.426.145). Francesco Molinari 125° con 996.977 dollari.