Gianmarco Tamberi
Gianmarco Tamberi

Firenze, 9 giugno 2021 - Tutto pronto per il Golden Gala 2021, la tappa italiana - nonché la terza stagionale - della Wanda Diamond League. Per il secondo anno di fila l'evento, in programma per giovedì 10 giugno, non si terrà a Roma a causa degli imminenti Europei di calcio, ma a Firenze, per la precisione allo stadio Ridolfi (o Asics Firenze Marathon Stadium). In totale saranno 26 gli azzurri a partecipare e, senza Marcell Jacobs, gli occhi saranno puntati soprattutto su Gianmarco Tamberi nel salto in alto e su Larissa Iapichino nel salto in lungo. 14 invece le gare in programma: per gli uomini 100, 400, 5000, 110 ostacoli, 3000 siepi, alto e peso; per le donne 200, 1500, 100 ostacoli, 400 ostacoli, asta, lungo e disco.

Gli italiani in gara

200 metri (femminile): Dalia Kaddari, Gloria Hooper; 

400 metri (maschile): Davide Re, Edoardo Scotti, Vladimir Aceti;

1500 metri (femminile): Gaia Sabbatini;

5000 metri (maschile): Yeman Crippa, Iliass Aouani;

110 ostacoli: Paolo Dal Molin, Lorenzo Perini;

100 ostacoli: Luminosa Bogliolo, Elisa Di Lazzaro;

400 ostacoli (femminile): Ayomide Folorunso, Linda Olivieri;

3000 siepi (maschile): Osama Zoghlami, Ahmed Abdelwahed; 

Salto in alto (maschile): Gianmarco Tamberi, Stefano Sottile;

Salto in lungo (femminile): Larissa Iapichino, Laura Strati;

Salto con l’asta (femminile): Roberta Bruni;

Getto del peso (maschile): Leonardo Fabbri, Zane Weir;

Lancio del disco (femminile): Daisy Osakue. 

Star mondiali

Tra i numerosi temi tecnici dell’evento, sulla pista fiorentina si assisterà a una spettacolare sfida nei 5000 metri: sbarcano in Italia infatti l'ugandese e primatista del mondo Joshua Cheptegei, gli etiopi Selemon Barega e Hagos Gebrhiwet, rispettivamente quinto e sesto di ogni epoca, l’altro etiope Muktar Edris, campione del mondo in carica nei 5000, e il norvegese campione europeo Jakob Ingebrigtse. Nomi eccellenti pure nella velocità: nei 100 metri, assente Jacobs, il favorito è il sudafricano Akani Simbine, sprinter da 9.89 in carriera, a segno allo stadio Olimpico di Roma nello scorso settembre. Corsie anche per l’ivoriano Arthur Cissé e il britannico Chijindu Ujah. 

Orario e in tv

La manifestazione è in programma per giovedì 10 giugno, con inizio fissato per le 18.45. L'ultima gara sarà quella dei 100 metri e andrà in scena alle 21:50 circa. Dalle 20 alle 22 è prevista la copertura televisiva in diretta in chiaro su Rai Tre. Si potrà seguire l'evento anche in steaming attraverso l'applicazione o il sito di Rai Play. 

Leggi anche: Rossi si ritira a giugno?