16 mar 2022

Discesa libera di Courchevel, vince Shiffrin. A Goggia la Coppa di specialità

Festa grande per la statunitense, che allunga su Vlhova e per la bergamasca, al terzo successo totale nella disciplina

giusy anna maria d'alessio
Sport
Italy's Sofia Goggia poses with the small globe for the women's downhill season champion during the FIS Alpine Ski World Cup finals 2021/2022 in Courchevel, French Alps, on March 16, 2022. (Photo by SEBASTIEN BOZON / AFP)
Sofia Goggia (Ansa)

Courchevel-Meribel, 16 marzo 2022 - La conquista della terza Coppa del Mondo di discesa libera, la seconda di fila, per Sofia Goggia matura ancor prima di scendere in pista: merito - si fa per dire - della prova precedente di Corinne Suter, l'unica rivale accreditata alla vigilia che riesce a piazzarsi provvisoriamente solo in terza piazza (19esima finale). Troppo poco per sperare di scavalcare la bergamasca, che prima delle finali di Courchevel-Meribel poteva contare su un vantaggio di 75 punti sulla svizzera: vantaggio destinato addirittura a dilatarsi dopo una gara che sarà vinta da Mikaela Shiffrin, che allunga su Petra Vlhova e mette una seria ipoteca sulla conquista della Coppa del Mondo generale. Alle spalle della statunitense, che prova così a cancellare la delusione olimpica, si piazzano le sorprese Christine Scheyer e Joana Hahlen, seconde a pari merito a 10 centesimi dall'1:27.00 messo a referto da 'Her Majesty'.
 

Le italiane

 

A parte la grande soddisfazione per l'ennesimo trionfo della carriera di Sofia Goggia, di fatto nella top 10 si piazza una sola azzurra: si tratta di Elena Curtoni, che perde tanto nel finale. A seguire, all'11esimo e al 12esimo posto, si collocano rispettivamente Federica Brignone e appunto Sofia Goggia: la valdostana commette solo qualche sbavatura fatale in una gara così equibrata, mentre la bergamasca, come detto, scende con il successo di specialità già in tasca e quindi senza correre grandi rischi. Marta Bassino è invece 14esima e con chiaramente nel mirino già il super-G di domani, mentre Nadia Delago, solo 25esima, ha chiaramente staccato la spina dopo il bronzo conquistato alle Olimpiadi in questa disciplina.

 


Classifica discesa libera di Courchevel-Meribel

 


1) Mikaela Shiffrin (USA) in 1:27.00
2) Christine Scheyer (AUT) +0.10
2) Joana Hahlen (SUI) +0.10
4) Michelle Gisin (SUI) +0.14
5) Lara Gut-Behrami (SUI) +0.16
6) Ragnhild Mowinckel (NOR) +0.22
7) Ester Ledecka (CZE) +0.28
8) Romane Miradoli (FRA) +0.38
9) Priska Nufer (SUI) +0.43
10) Elena Curtoni (ITA) +0.59

 

 

 

Classifica Coppa del Mondo di discesa libera

 

1) Sofia Goggia (ITA) 504
2) Corinne Suter (SUI) 407
3) Ester Ledecka (CZE) 339
4) Ramona Siebenhofer (AUT) 331
5) Mirjam Puchner (AUT) 296

 

 

 

 

Classifica generale Coppa del Mondo

 

 

 

1) Mikaela Shiffrin (USA) 1345
2) Petra Vlhova (SVK) 1189
3) Federica Brignone (ITA) 955
4) Sofia Goggia (ITA) 873
5) Michelle Gisin (SUI) 774

Sci, Kriechmayr vince a Courchevel. A Odermatt la Coppa del Mondo
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?