Geraint Thomas
Geraint Thomas

Monreale, 2 ottobre 2020 - Ha rinunciato al Tour de France per poter essere competitivo al Giro d'Italia, in un ciclismo moderno che non consente più ai corridori di tentare la doppia carta. Geraint Thomas si farà carico di essere il capitano del Team Ineos alla corsa rosa, con l'esigenza di riscattare un Tour de France insufficiente per la squadra in termini di classifica generale con l'abbandono di Egan Bernal.

Il campione britannico ha parlato alla vigilia della partenza di domani da Monreale: "Sono molto motivato e concentrato, voglio vincere - ha affermato Thomas - Sarà una corsa diversa perché nell'ultima settimana ci saranno tante salite e la temperatura calerà, sapevo che sarebbe stato impossibile fare Tour e Giro e ho scelto di essere qui perché lo preferivo. Nello sport bisogna ogni tanto fare scelte importanti".

Giro d'Italia 2020, tappa 1: percorso, orari e favoriti