Tappa 9, domenica 19 maggio
Tappa 9, domenica 19 maggio

Pesaro, 18 maggio 2019 – E’ il primo giorno della verità per gli uomini di classifica. All'indomani della vittoria di Ewan e della delusione di Viviani, la nona tappa del Giro d’Italia 2019 propone la cronometro di 34 chilometri da Riccione a San Marino, una corsa contro il tempo atipica perché piatta nella prima parte e in salita negli ultimi 12 chilometri. Vediamo nel dettaglio il percorso. Partenza dal lungo mare di Riccione, poi si vira verso l’interno con due curve di novanta gradi per un lungo tratto di pianura per i primi 22 chilometri, con passaggio al primo rilevamento cronometrico di Ospedaletto situato all’undicesimo chilometro. L’imbocco della salita è situato a Faetano, secondo rilevamento a 12 dal traguardo: l’erta ha il 4.5% di pendenza media, ma ci sono pendenze massime dell’11% nella prima parte e del 9% nell’ultimo chilometro e mezzo. In mezzo alla salita, in località Fiorentino, ci sono due chilometri di falsopiano a pendenze blande.

Orari e tv

Il primo corridore partirà alle 13.15, l’ultimo, la maglia rosa Valerio Conti, alle 17.15. Il tempo di percorrenza secondo le stime dovrebbero essere compreso tra i 48 e i 53 minuti per una media oraria tra i 39 e i 43 orari. Diretta Raisport Hd dalle 12.30 con ‘Villaggio di partenza’, a seguire ‘Anteprima Giro’ prima dello switch su Rai due alle 14 per la diretta della fase finale, disponibile anche sul sito Raiplay. Live su Eurosport a partire dalle 13.05 disponibile anche in streaming su Eurosport Player.

Giro 2019, tutte le tappe e le altimetrie

Vincenzo Nibali

Favoriti

Il favorito assoluto sembra essere Primoz Roglic, il quale potrebbe guadagnare circa un minuto e mezzo sugli scalatori suoi rivali di classifica come Simon Yates, Vincenzo Nibali e Miguel Angel Lopez. Lo sloveno ha in canna il colpaccio e il cronometro dovrebbe sentenziare per lui un vantaggio di 2-3 secondi al chilometro sugli avversari. Per la vittoria di tappa occhio anche al britannico Gheoghegan Hart e al suo compagno Sivakov, ma anche al francese Gallopin.

Startlist completa: squadre e partecipanti (coi numeri)