Vincenzo Nibali vince l'ultima tappa e il Giro di Sicilia (Alive)
Vincenzo Nibali vince l'ultima tappa e il Giro di Sicilia (Alive)

Roma, 1 ottobre 2021  - Lo squalo torna dopo due anni al successo, e lo fa nella sua terra: Vincenzo Nibali oggi ha vinto il Giro di Sicilia Eolo. Il corridore di casa della Trek-Segafredo è giunto solo al traguardo di Sant'Agata di Militello (Messina), dopo il via da Mascali (Catania) 180 km prima, aggiundicandosi tappa e classifica finale. All'arrivo il secondo è stato Simone Ravanelli (Androni Giocattoli - Sidermec) e terzo Alessandro Covi (UAE Team Emirates). In classifica il campione siciliano ha sfilato la maglia giallorossa di leader ad Alejandro Valverde (Movistar Team), secondo, e terzo lo stesso Covi (UAE Team Emirates).

Il 36enne di Messina non vinceva una corsa dal 2019, quando fu primo nella 20esima tappa del Tour de France.

Nibali ha attaccato dopo un'azione cui ha partecipato anche Chris Froome, ma che il gruppo era riuscito ad annullare. Lo Squalo è partito in salita a una ventina di chilometri dal traguardo, mettendo tra sè e gli inseguitori un buon vantaggio, e chiudendo con 49 secondi avanti a Ravanelli e Covi. 

Lo Squalo, felice della successo ritrovato, e in casa,  ha commentato: "Vincere qui, sulle strade dove pedalavo da bambino, è speciale. Sento un'emozione indescrivibile. Conoscevo queste strade, soprattutto la discesa finale. Vedere amici e tifosi è stato bellissimo, non riesco a trovare le parole per descrivere quello che sento. Era da un po' che non riuscivo a centrare un successo. Ho provato ad avvantaggiarmi sull'ultima salita, sentivo alla radio che il vantaggio restava costante, conoscevo bene la discesa finale e ho cercato di spingere a tutta fino al traguardo. Questo successo mi da morale e fiducia per Il Lombardia di settimana prossima."  

Ha esultato anche il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci: "Una festa di popolo, la migliore promozione per la nostra Isola. E la gioia di vedere sul podio piu' alto un grande siciliano, Vincenzo Nibali, che desidero incontrare a breve personalmente, assieme agli altri atleti dell'Isola che ci hanno regalato emozioni indimenticabili alle recenti Olimpiadi".