Il percorso del Giro delle Fiandre 2021 e i muri
Il percorso del Giro delle Fiandre 2021 e i muri

Roma, 3 aprile 2021 – In assenza della Parigi Roubaix spostata ad ottobre, il Giro delle Fiandre di domenica 4 aprile rappresenta il primo vero obiettivo dei grandi corridori da corse di un giorno. La classica dei muri decreterà il re delle Fiandre dopo 254 chilometri e 19 strappi, ancora una volta senza il famoso muro di Grammont e senza il Bosberg.

Giro delle Fiandre 2021: Asgreen beffa Van Der Poel. Classifica e ordine d'arrivo

Percorso

Il percorso si snoderà per 254 chilometri da Anversa a Oudenaarde con 19 muri da attraversare. Come sempre, i primi 100 chilometri non presentano nessun tipo di difficoltà e saranno pianeggianti, poi si inizierà a fare sul serio. Katterberg e Vecchio Kwaremont daranno il via alla corsa circa a metà percorso quando potrà esserci una prima copiosa selezione in gruppo, ma è la sequenza di nove muri in circa 50 chilometri a far esplodere la contesa. Primo trittico con Kortekeer, Eikenberg e Wolvenberg a creare la prima sensazione di fatica, poi Moleberg, Marbourghstraat, Berendries e Valkenberg a ravvivare il Fiandre verso le zone decisive. Una di queste potrebbe essere il Ten Houte, più di un chilometro di pavè con pendenze massime del 20%. Seguirà il Kanarieberg prima di affrontare ancora il Vecchio Kwaremont a poco più di 50 chilometri dal traguardo. Sarà selezione, anche perché subito dopo toccherà al Paterberg, strappo breve di 370 metri con punte del 20% che di solito crea scompiglio. Ma c’è ancora da salire e lottare perché arriverà il Koppenberg – punte del 22% - prima di un altro trittico di rispetto con Steenbeekdries, Taaienberg e Kruisberg. E se a questo punto i pretendenti saranno ancora tanti per la vittoria, a decidere la corsa sarà la coppia finale composta ancora da Kwaremont e Paterberg a circa 13 chilometri dal traguardo. Finale verso Oudenaarde pianeggiante.

Favoriti

Come sempre, c’è un trittico di favoriti in queste gare di un giorno un gradino sopra gli altri. Mathieu Van der Poel, vincitore 2020, Wout Van Aert, secondo l’anno scorso e vincitore della Gand, e Julian Alaphilippe sono i principali favoriti per i bookmakers. I più insidiosi outsider dovrebbero essere Jasper Stuyven, vincitore a Sanremo, Greg Van Avermaet e Oliver Naesen della Ag2r Citroen, Peter Sagan, vincitore 2016, e Alberto Bettiol, vincitore 2019. Attenzione a Dylan Van Baarle, vincitore dell’Attraverso le Fiandre, e Sepp Vanmarcke. In casa Italia occhi anche su Matteo Trentin e Sonny Colbrelli.

Orari tv

Diretta integrale a pagamento su Eurosport, canale 210, a partire dalle 9.55, in streaming su Eurosport Player e Dazn. In chiaro live integrale dalle 9.50 su Raisport Hd, canale 57 del digitale, finale di corsa dalle 15.30 su Rai Due. In streaming su Raiplay.it

Leggi anche - Giro Fiandre 2021, bolla ermetica: nessuno lascerà l'hotel