Primoz Roglic
Primoz Roglic

Megeve (Francia), 14 agosto 2020 - Si sale ancora al Giro del Delfinato. Sabato 15 agosto è in programma la quarta tappa da Ugine a Megeve di 153 chilometri e 6 gran premi della montagna con arrivo in salita a quota 1.458 metri. Dopo la partenza da Ugine strada subito in leggera salita e già al chilometro 28 si scollina il Col de Plan Bois di prima categoria. Breve discesa e poi subito Col de Croix Fry, poi in rapida successione anche il Col des Aravis. In vetta mancheranno cento chilometri al traguardo. Discesa poi il dente di Cote Hery sur Ugine a cui seguiranno venti chilometri di discesa. Qui si entra nel vivo. A circa 50 dal traguardo inizia il Montèè de Bisanne, 12.4 chilometri all'8.2% di pendenza media. Scollinamento a 1.723 metri quando mancheranno 33 chilometri al traguardo. Seguono 20 chilometri di discesa, poi si inizia a salire dolcemente verso Megeve, anche se l'inizio ufficiale della salita è a 7 dal traguardo con una pendenza media del 4.7%.

Il percorso della tappa si addice ad una fuga, Rolland potrebbe essere un possibile protagonista da lontano. Nel finale è più adatto ad uno scatto il Bisanne, anche se distante dal traguardo, mentre la salita verso Megeve ha pendenze lievi per fare la differenza. In ottica generale sarà battaglia tra i soliti noti, ovvero Roglic, Bernal, Quintana e Landa, possibili outsider Pinot, Martin e Buchmann.
Diretta a pagamento su Eurosport 2, canale 211 di Sky, alle ore 15.05, in streaming su Eurosport Player e Dazn. Differita in chiaro su Raisport Hd, canale 57 del digitale terrestre, alle ore 18.55, in streaming sul sito Raiplay.