L'altimetria della quarta tappa
L'altimetria della quarta tappa

Enna, 5 ottobre 2020 – Dopo i primi (sorprendenti) squilli di tromba sull’Etna il Giro d’Italia 2020 resta in Sicilia con la tappa 4 che si snoderà tra le provincie di Catania e Messina. In programma domani la Catania-Villafranca Tirrena di 140 chilometri e praticamente tutta pianeggiante salvo per un gran premio della montagna a metà percorso forse arriverà la prima occasione per i velocisti. La classifica generale, rivoluzionata dopo l'arrivo in salita sul vulcano, non dovrebbe subire ulteriori scossoni (cadute e vento permettendo).

Il percorso

Prima parte di frazione ondulata ma senza grosse difficoltà, poi si sale verso il Gpm di Portella Mandrazzi che è lungo, quasi 20 chilometri di salita, ma a pendenze lievi del 4%. Scollinamento al chilometro 75 di corsa, salita che darà il via ad una fuga. Ma da qui in avanti c’è discesa e pianura fino al traguardo, gli ultimi 32 chilometri dovrebbero consentire al gruppo di rientrare per un arrivo in volata.

Orari e tv

Partenza da Catania alle 12.15, Gpm di Portella Mandrazzi tra le 14.30 e le 14.46, passaggio sul traguardo volante di Barcellona Pozzo di Gotto (chilometro 114) tra le 15.18 e le 15.38, arrivo previsto a Villafranca Tirrena tra le 15.49 e le 16.12. Diretta in chiaro dalle 11.20 su Raisport Hd con il Villaggio di Partenza e l’Anteprima Giro, passaggio su Rai Due dalle 14 per il finale di tappa. In streaming anche su Raiplay.it. Live a pagamento dalle 12.10 su Eurosport 2, canale 211 di Sky e in streaming su Eurosport Player.

Favoriti

Nonostante una lunga salita nel mezzo, ma pedalabile, quella di Villafranca dovrebbe essere la prima chance per i velocisti. Sono quattro gli sprinter principali alla corsa rosa: Peter Sagan, Elia Viviani, Arnaud Demare e Fernando Gaviria.