19 gen 2022

Giro d'Italia 2022: la Bora punta su Hindley e Kelderman

La squadra tedesca punta forte sul Giro d'Italia 2022, al via due già saliti sul podio, Hindley e Kelderman, supportati da Buchmann

Wilco Kelderman
Wilco Kelderman

Bologna, 19 gennaio 2022 - Comincia a delinearsi il lotto di pretendenti al Giro d'Italia 2022. Se la Ineos punterà tutto su Richard Carapaz, già vincitore in passato, Bernal tornerà al Tour, la Bora Hansgrohe ha deciso di tentare grandi carte per la corsa rosa di quest'anno. Terzetto di capitani di tutto rispetto per la squadra tedesca che prenderà parte al Giro con Jai Hindley, Wilco Kelderman ed Emanuel Buchmann.

Kelderman: "Giro meno stressante"


Squadra dunque una squadra molto forte in salita, considerando che Hindley e Kelderman sono saliti sul podio nel 2020 nel Giro vinto da Geoghegan Hart, l'olandese ha poi chiuso quinto il Tour 2021, mentre Buchmann vanta in passato un quarto posto alla Grand Boucle nel 2019. Kelderman, al quotidiano Nos, conferma la scelta del Giro: "Non so se potrò vincere, questo è un obiettivo più di squadra che personale - le sue parole - Al Tour non mi sono divertito tanto perché ho sempre inseguito, non ero abbastanza forte per competere con Pogacar e gli altri. Il Giro mi piace perché è meno stressante".

Leggi anche - Ciclismo, frattura per Kelderman

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?