Romain Bardet
Romain Bardet

Milano, 3 marzo 2021 – Sarà grande spettacolo dall’8 al 30 maggio al Giro d’Italia 2021. Tanti i big che hanno annunciato la propria partecipazione, per quella che sarà una sfida avvincente alla Maglia Rosa, con due recenti aggiunte. Se da un lato non ci sarà Tao Geoghegan Hart, vincitore l’anno scorso, e molto probabilmente neanche Jay Hindley, secondo, dall’altro i candidati alla vittoria finale iniziano a essere numerosi e ben distribuiti nelle migliori squadre World Tour.

Sono ormai note le partecipazioni di Egan Bernal per la Ineos, al debutto, così come quelle di Thibaut Pinot della Groupama, Mikel Landa della Bahrain e Vincenzo Nibali per la Trek Segafredo. Non solo, Remco Evenepoel della Deceuninck vuole prendere parte alla corsa rosa ma deve valutare il suo recupero dalla caduta al Lombardia, poi altri due big sono pronti a cimentarsi con le montagne italiane. La Jumbo Visma punterà sul neozelandese George Bennett che vanta un ottavo posto nel 2018, a cui si aggiunge un decimo alla Vuelta. Altro grande protagonista sarà Romain Bardet, passato alla DSM dall’Ag2r Citroen. Lo scalatore francese vanta due podi al Tour ma non ha mai partecipato al Giro. A 31 anni Bardet cerca un rilancio anche in ottica Olimpiadi dove cercherà di strappare la convocazione.

Leggi anche - Giro 2021: ecco le wildcard