L'altimetria della dodicesima tappa
L'altimetria della dodicesima tappa

Rimini, 14 ottobre 2020 – Si celebra Marco Pantani al Giro d’Italia 2020. In programma mercoledì 15 ottobre la tappa 12 della corsa rosa con partenza e arrivo a Cesenatico con lunghezza di 204 chilometri e percorso gran parte ripreso da quello della storica gran fondo Nove Colli. Sarà un continuo sali e scendi con pochissima pianura: ad eccezioni dei primi e degli ultimi 25 chilometri, la tappa ripercorrerà le strade della Nove Colli. Il Giro prosegue dopo le recenti positività e le polemiche accentuate dall'olandese Van Emden

17 poliziotti del servizio d'ordine positivi al Covid

Percorso

Dopo il tratto iniziale di pianura la prima asperità è situata a Bertinoro al chilometro 31. Al chilometro 59 altro colle, non gpm, a San Matteo, mentre il primo vero gran premio della montagna sarà a Ciola al chilometro 76. Da qui in avanti non ci sarà tregua, salita di Barbotto di terza categoria (4 chilometri all’8.4%), poi subito il Perticara al chilometro 113 (8 chilometri al 4.7% e massime del 12%). Si scollina al chilometro 121, ma immediatamente dopo si sale verso il Madonna di Pugliano (9.7 chilometri al 5.5% di pendenza media) con scollinamento al chilometro 140. Segue discesa di 9 chilometri e breve tratto vallonato per imboccare l’ultima salita di giornata, si tratta del Gorolo di 4.4 chilometri al 6.3% e massime del 14% con vetta a 30 dal traguardo. Finale in pianura vero Cesenatico.

Favoriti

Il disegno della tappa è adattissimo alle fughe, difficile tenere il gruppo compatto con tante salite e pochi tratti di pianura. Un gruppetto che parte da lontano dovrebbe riuscire a trovare un suo compimento e potrebbero provare Cepeda, Caicedo, Fabbro, De Gendt, Conti, Visconti e Pedrero. Per quanto riguarda la lotta alla generale, è la classica tappa di media montagna in cui l’apporto delle squadre sarà fondamentale. I capitani non dovranno mai rimanere soli, ma non è escluso che qualche big possa pensare ad uno scatto magari aiutato da un compagno di squadra mandato in fuga nelle prime ore di tappa (ricordare Cunego al Giro 2004). Insomma, non sarà tappa banale.

Orari e Tv

Partenza da Cesenatico alle 11.10, Bertinoro attorno alle 12, Ciola sulle 13.15, Barbotto tra le 13.35 e le 13.53, Perticara tra le 14.19 e le 14.41, Madonna di Pugliano tra le 14.49 e le 15.15, Gorolo tra le 15.26 e le 15.56, arrivo previsto a Cesenatico tra le 16.12 e le 16.47. Diretta a pagamento su Eurosport 1, canale 210 di Sky, a partire dalle 12.25, in streaming su Eurosport Player. Diretta in chiaro dalle 10.20 su Raisport Hd, canale 57 del digitale, con Villaggio di Partenza e Anteprima Giro, passaggio alle 14 su Rai Due per il finale di tappa. In streaming su Raiplay.

Leggi anche - Vuelta, restrizioni sulle salite per limitare il Covid