Vanessa Ferrari
Vanessa Ferrari

Bologna, 9 ottobre 2019 - Sessantanove anni dopo, l'Italia è tornata sul podio mondiale della ginnastica artistica, merito di Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio, Desiree Carofiglio, tutte probabilmente cresciute con il mito di Vanessa Ferrari. E proprio la campionessa del mondo 2006 è stata la prima tifosa delle fate, lei che lavora da sola per tentare la qualificazione a Tokyo quando avrà 30 anni. La Ferrari ha espresso sui social la gioia per il bronzo delle connazionali.

"La ginnastica italiana può gioire per il grande risultato ottenuto da queste ragazze, che ho visto crescere in palestra giorno per giorno - ha scritto Vanessa - Forza, il vostro cammino è tracciato e, anche se attraverso un percorso differente, spero che la mia strada si ricongiunga alla vostra in quel punto preciso del mappamondo (Giappone) per puntare in alto".