11 dic 2021

Gigante Val d'Isére, trionfa ancora Odermatt. Bene De Aliprandini

Lo svizzero si impone a casa di Pinturault, De Aliprandini è quarto per sette centesimi ma è comunque miglior risultato in carriera

manuel minguzzi
Sport
Marco Odermatt
Marco Odermatt

Val d'Isere, 11 dicembre 2021 - La Coppa del mondo al maschile è, oggi, di Marco Odermatt. Lo svizzero appare imbattibile in gigante e infatti ha conquistato, a casa di Alexis Pinturault in Val d'Isere, il terzo gigante della stagione. Dominio nella prima e nella seconda manche per Odermatt che ha preceduto proprio il francese e l'austriaco Manuel Feller. Quarto per soli sette centesimi De Aliprandini.

Super Odermatt, buon De Aliprandini


Odermatt è riuscito a prendere margine già nella prima manche con oltre tre decimi su Pinturault e Zubcic, ma nella seconda lo svizzero ha incrementato fino a 59 centesimi il vantaggio totale. Prova solida, di controllo nelle zone più difficili con pista rovinata, di attacco sul resto. 2'12"31 per Odermatt, secondo Pinturault, terzo Manuel Feller, ottavo nella prima manche ma in rimonta fino al podio anche sfruttando l'uscita di Zubcic che era terzo. Buon quarto De Aliprandini, fuori dal podio per soli sette centesimi ma autore del miglior risultato in carriera in Coppa del mondo al pari del quarto posto di Adelboden nel 2018. Segnali di ripresa da Kristoffersen, quinto, davanti a Schmid, Meillard, Faivre, Murisier e Kranjec a chiudere la top ten. Per quanto riguarda la pattuglia azzurra, diciottesimo Borsotti, ventunesimo Hofer, ventottesimo Tonetti. Nella generale guida Odermatt con 446 punti davanti a Mayer con 310.

Leggi anche - Sci, Goggia seconda a St. Moritz

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?