Chris Froome
Chris Froome

Bologna, 23 marzo 2021 – Le prime corse non hanno ancora dissipato i dubbi sulla condizione fisica di Chris Froome, alla ricerca del suo livello dopo la rovinosa caduta al Delfinato di due anni fa. Il keniano bianco, passato alla Israel, sta cercando di arrivare al suo picco di forma per il Tour de France dopo che la prima corsa a tappe, l’Uae Tour, lo ha visto terminare oltre al 30esima posizione finale.

Il britannico capitano della Israel è al via della Vuelta Catalunya, ma ancora non per vincere: “Abbiamo una buona squadra con Martin e Woods – ha affermato Froome a Cyclingnews – Per quanto mi riguarda so che non sarò in grado di lottare per la vittoria, ma arrivo da un buon allenamento in quota e sarà interessante capire i miei miglioramenti. Spero di vedere progressi ma in generale sto ragionando di settimana in settimana per arrivare al meglio al Tour, lì capirò il mio vero livello”.

Leggi anche - Dalle telecronache ai rifiuti, la storia di Salvo Aiello: "Mi tengo stretto il lavoro"