Ayomide Folorunso
Ayomide Folorunso

Formia, 15 giugno 2020 - Anche l'atletica riparte. Dopo mesi di lock down a Formia è partito oggi il primo raduno di gruppo per gli ostacolisti e tra le protagoniste c'è Ayomide Folorunso, il futuro della nazionale. Campionessa europea under 23, oro a Giochi del Mediterraneo e Universiadi, Folorunso riparte con grandi ambizioni in vista delle Olimpiadi di Tokyo, ma anche con la doverosa cautela di chi è rimasto fermo per tanto tempo.

"Farà un effetto particolare ripartire - ha affermato ai canali Fidal - Sono curiosa di scoprire cosa ci aspetta, rispettando tutte le norme ma cercando di allenarci al meglio. Quale sarà il mio programma? Ho visto Warholm a Oslo, da solo e senza avversari ha dimostrato che la prima sfida è contro se stessi e il cronometro. Allora mi sono detta che anche io posso essere spettatrice e dirmi 'vediamo cosa sai fare'. Voglio stupire, anche se per ora inizierò cautamente e con prudenza perché in questa stagione non c'è la pressione di raccogliere qualcosa nell'immediato. Sarà un percorso a lungo termine".