28 feb 2021

Brignone come Compagnoni: “Felice, ma non mi accontento”

La valdostana sale a quota 16 vittorie in Coppa del mondo eguagliando il record all time di Deborah Compagnoni, l’obiettivo è non fermarsi

Federica Brignone
Federica Brignone

Val di Fassa, 28 febbraio 2021 – Sedici. Sono le vittorie raggiunta da Federica Brignone in Coppa del Mondo, trionfo oggi in supergigante su La Volata, un traguardo storico perché la laurea come la più vincente della storia della nazionale azzurra assieme a un mostro sacro come Deborah Compagnoni. Da un anno, cioè dall’ultima vittoria nel febbraio 2020, Brignone aspettava questo momento, ma non è ancora giunto il momento di fermarsi.

“Oggi finalmente ho ritrovato feeling in gara – ha ammesso Brignone ai canali Fisi – Sono riuscita a mettere in pista ciò che faccio in allenamento e sono soddisfatta, la cosa migliore è cercare sempre di essere serena e dare il massimo. Alla fine il risultato è ciò che resta scritto nella storia. Io come Deborah? Sono orgogliosa ed è un grande traguardo, ma non è l’ultimo. Ho ancora tanta voglia realizzare i miei sogni in questo sport”.

Leggi anche - Sci, terribili cadute per Lie e Schneeberger

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?