Leonardo Fabbri
Leonardo Fabbri

Bologna, 11 febbraio 2020 - L'Italia del getto del peso ha trovato il suo erede. Leonardo Fabbri ha stabilito a Stoccolma il record italiano indoor dopo ben 33 anni. Il giovane lanciatore dell'Aeronautica ha lanciato il peso a 21,59 metri, battendo di 5 centimetri Alessandro Andrei che a Torino nel 1987 arrivò a 21,54. Dopo 33 anni è caduto un record e ora l'obiettivo sono i 22 metri.

La soddisfazione di Fabbri ai canali ufficiali Fidal: "Volevo questo record e ce l'ho fatta - ha ammesso Fabbri - Per me, che sono di Firenze, battere un mito come Andrei è qualcosa di unico e il mio primo pensiero va a lui. Questa misura mi dà consapevolezza e ora credo di poter andare in finale ai Giochi di Tokyo. Devo tutto a Paolo Dal Soglio, lo ringrazio, e ora voglio lanciare ancora più lontano, perché posso aggiustare tecnicamente la fase di partenza e ci sono margini. Sarà importante consolidarsi a queste misure".