Remco Evenepoel
Remco Evenepoel

Bologna, 18 ottobre 2021 – La caduta al Giro di Lombardia di un anno fa non gli ha permesso di essere competitivo al Giro d’Italia, ma la missione di Remco Evenepoel è quella di salire di livello per poter combattere contro i migliori delle grandi corse a tappe. Si parla ovviamente di Tadej Pogacar, Primoz Roglic ed Egan Bernal. Sarà questa la missione del giovane ciclista belga per il 2022, ma ancora qualche sensibile miglioramento dovrà farlo.

Evenepoel: “Mi manca qualche passo”


Evenepoel ha chiuso da poco la sua stagione e ora si godrà un po’ di meritate vacanze, la sua speranza è che l’inverno passi liscio per prepararsi al meglio per i grandi giri: “Mi farà bene andare in vacanza – le sue parole a La Derniere Heure – Devo ricaricarmi mentalmente e fisicamente visto che da un anno e mezzo lavoro in maniera instancabile. Grandi giri? Ho ancora qualche passo da vare per sfidare Pogacar, Roglic e Bernal, spero riuscirò a batterli dalla prossima stagione”.

Leggi anche

Ciclismo, Caruso rinnova con Bahrain