Matthias Mayer
Matthias Mayer

Kvitfjell, 7 marzo 2020 – Venti punti in meno che possono pesare per la lotta alla classifica generale. Con la cancellazione delle finali di Cortina, oggi a Kvitfjell si è tenuta l’ultima discesa libera della stagione e Aleksander Aamodt Kilde aveva la possibilità di accumulare vantaggio su Pinturault e Kristoffersen, ma ci è riuscito solo parzialmente. Il norvegese è infatti stato battuto sul filo dei centesimi dall’austriaco Matthias Mayer, perfetto su tutti i tratti della pista riuscendo ad abbinare tecnica e scorrevolezza.

1’48”02 il tempo di Mayer, 14 centesimi meglio di Kilde secondo e 37 su uno splendido Carlo Janka terzo. E’ un risultato che toglie venti punti a Kilde (100 per la vittoria, 80 per il secondo posto) che possono compromettere il percorso al titolo. Domani l’ultima disciplina veloce della stagione, ovvero il superg, poi a Kranjska Gora chiusura con gigante e slalom, favorevoli a Pinturault e Kristoffersen. Ha vinto invece la coppa di specialità Beat Feuz, quarto oggi e ormai leader indiscusso della disciplina dopo l’infortunio di Dominik Paris. In top ten oggi anche l’americano Ganong, quinto e con sogni di podio cullati e poi svaniti, e Kjetil Jansrud sestocompetitivo ma sotto le aspettative. In gara oggi anche Alexis Pinturault, ma il francese non è riuscito a rosicchiare tanti punti finendo a 2”61 dalla vetta. In casa Italia buon piazzamento per Mattia Casse, dodicesimo a 1”32 dal vincitore. Con questi risultati, la classifica generale vede in testa Kilde con 1202 punti, davanti a Pinturault con 1149 e Kristoffersen con 1041.

Classifica discesa Kvitfjell

1 Mayer 1'48"02

2 Kilde +0.14

3 Janka +0.37

4 Feuz +0.43

5 Ganong +055

6 Jansrud +083

7 Caviezel +91

8 Dressen +0.95

9 Raffort +1.13

10 Muzaton +1.25