Dan Martin
Dan Martin

Bergamo, 9 ottobre 2021 - Qualche tempo fa Daniel Martin aveva annunciato la decisione di terminare a fine anno la sua carriera agonistica. L'ultima gara è stato il Giro di Lombardia, svolto dall'irlandese al servizio di Michael Woods. Gara difficile per Martin, svuotato di energie fisiche e mentali, una sofferenza che ha confermato al corridore della Israel come la sua decisione fosse quella giusta. Il suo fisico ha detto basta, ma questo non toglie l'emozione di chi al ciclismo ha dato tutto.

Lacrime di emozione

Tanta emozione per Daniel Martin al foglio di iscrizione, poi una volta salito in sella ha dato tutto quello che aveva: "Ero emozionato all'inizio e avevo qualche lacrima agli occhi al momento dell'iscrizione - ha ammesso a Cyclingnews - In gara, sono passato alla modalità business e penso che sia stato un bene per me aver fatto così fatica. Ho passato tutta la giornata a soffrire capendo che non volevo più fare questo. Pensavo di commuovermi alla fine ma è stato di più il sollievo di non dovermi più sottoporre a questa fatica".

Leggi anche - Daniel Martin annuncia il ritiro