Sebastian Coe
Sebastian Coe

Roma, 10 aprile 2020 - L'atletica prova a organizzare un calendario di competizioni per il 2020. Si cercherà di tornare alla normalità entro la fine dell'anno, in particolare tra agosto e settembre in modo da creare un calendario all'aperto ristretto fino a ottobre. Lo ha affermato il presidente della Federazione mondiale Sebastian Coe. Contestualmente, sono sospese le qualificazioni olimpiche fino a novembre.

"Non possiamo predire il futuro, ma l'atletica vuole tornare alla normalità entro la fine dell'anno - ha affermato Coe, come riporta l'Ansa - Sappiamo che i paesi si trovano in fasi diverse della pandemia e quindi proviamo a dare una struttura chiara per poter pianificare il futuro. Ai primi di agosto si potrebbe partire con i campionati nazionali e produrre una stagione all'aperto prolungata fino a ottobre". L'idea è quella di aprire una finestra per i campionati nazionali l'8 e il 9 agosto, poi a settembre via a Diamond League e Continental Tour. Importante indicazione anche in relazione a Tokyo: fino a novembre i risultati non saranno validi per le Olimpiadi.