11 mar 2022

Sci, gigante di Are alla Vlhova. Bassino risorge: è seconda

La slovacca trionfa nel gigante di Are, Bassino ottima seconda davanti a Shiffrin: tutto aperto nella generale

manuel minguzzi
Sport
epa09817868 Marta Bassino of Italy reacts in the finish area during the second run of the Women's Giant Slalom race at the FIS Alpine Skiing World Cup in Are, Sweden, 11 March 2022.  EPA/PONTUS LUNDAHL SWEDEN OUT
Marta Bassino esulta ad Are (Ansa)

Are, 11 marzo 2022 - Segnale importante di Petra Vlhova nel gigante di apertura della tappa di Coppa del mondo di Are, penultima prima delle finali in Francia, in ottica coppa del mondo. La slovacca riapre i giochi della classifica generale al cospetto di Shiffrin, buona terza, mentre Marta Bassino ha conquistato il terzo podio stagionale.

Vlhova domina, solida Bassino, spreca Hector


In un gigante che ha visto Federica Brignone fuori nella prima manche, l'Italia ha trovato ottime cose da Marta Bassino, seconda a metà gara con soli 3 centesimi da Vlhova. La slovacca ha però accelerato nella seconda su una neve che a lei piace e con solchi evidenti sulla pista che ha addomesticato con la sua potenza. 2'32"59 per la slovacca che alla fine ha rifilato 1"24 a Bassino, brava a tenere dietro Shiffrin alla fine terza con un distacco di 1"70 appena davanti a Tessa Worley quarta a 1"91. Per Bassino terzo podio stagionale, ventesimo totale in carriera. Gigante lunghissimo e infatti la potenza di Vlhova ha fatto il solco. Grande delusione per la beniamina di casa Sara Hector, terza dopo la prima manche ma fuori nella seconda a causa di una inforcata. I risultati odierni consegnano grande lotta nelle due classifiche. In quella di specialità resta in testa Hector con 522 punti, 5 in più di Worley e 51 in più di Shiffrin. Nella generale Vlhova avvicina l'americana a meno 57 punti.

Leggi anche - Moelgg, festa e ritiro a Flachau

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?