Federica Brignone
Federica Brignone

Partenkirchen, 8 febbraio 2020 – Grande gioia per il pubblico tedesco di Garmisch. La discesa libera valevole per la Coppa del mondo femminile è stata vinta dalla beniamina di casa Viktoria Rebensburg, fenomenale su un tracciato misto composto da una parte iniziale di scorrimento e una centrale tecnica. Buon secondo posto per Federica Brignone che si conferma ad alti livelli su tre specialità su quattro.

 Impressionante la prova di Rebensburg che ha trovato un grande compromesso di scorrevolezza nella parte alta rifilando solo lì quattro decimi a Brignone, poi nella parte centrale la tedesca ha accelerato ulteriormente perdendo solo qualche centesimo nell’ultimo curvone. 1’41”94 per Rebensburg che ha battuto una ottima Brignone di 61 centesimi. L’azzurra ha faticato molto nella parte iniziale, poi ha fatto gara pari con la tedesca dal secondo intermedio in poi. Terzo posto per Ester Ledecka, concreta dall’inizio alla fine, per lei 83 centesimi di ritardo. Non ce l’ha fatta a salire sul podio Sofia Goggia che ha retto nella parte di scorrimento ma è stata imprecisa nella zona dei curvoni centrali, alla fine i suoi 95 centesimi di ritardo le consegnano un quarto posto. Solo quinta la leader di coppa di specialità Corinne Suter a 98 centesimi, la svizzera ha pagato, come da pronostico, la parte tecnica. In generale l’Italia si è comunque comportata bene con tre atlete nelle dieci grazie al nono posto di Marsaglia a 1”77. Il secondo posto di Brignone la lancia nelle parti alte della classifica di specialità, quarta a 120 punti di ritardo da Suter, ma soprattutto nella generale con il secondo posto a quota 955 punti, meno 270 dalla leader Shiffrin assente per la morte del padre.

Classifica discesa Garmisch

1 Rebensburg 1'41"94

2 Brignone +0.61

3 Ledecka +0.83

4 Goggia +0.95

5 Suter +0.98

6 Stuhec +1.52

7 Haehlen +1.63

8 Vlhova +1.74

9 Marsaglia +1.77

10 Reisinger +1.80