11 mag 2022

Classifica Giro d'Italia 2022 dopo tappa 5, Démare vince in volata: l'ordine d'arrivo

Il francese batte Gaviria e Nizzolo. Nibali dà l'addio alla corsa rosa: "E forse a fine anno smetto"

giusy anna maria d'alessio
Sport
Arnaud Démare (Ansa)
Arnaud Démare (Ansa)

Messina, 11 maggio 2022 - La tappa 5 del Giro d'Italia 2022 arriva nella Messina di Vincenzo Nibali, che proprio oggi, nella sua terra, ha annunciato l'imminente addio al ciclismo. Riflettori sulle ruote veloci: nella volata finale non figurano Mark Cavendish e Caleb Ewan, che perdono terreno sulla salita di Portella Mandrazzi, l'unica difficoltà di giornata. In realtà anche Arnaud Démare inizialmente si stacca salvo poi tornare in gruppo dopo un grande lavoro della Groupama-FDJ: il francese, che diventa anche la nuova maglia ciclamino, ricambia la fatica della squadra vincendo lo sprint a spese di Fernando Gaviria, alle prese ancora una volta con problemi meccanici e Giacomo Nizzolo. Anche la tappa 6 Palmi-Scalea si preannuncia leggermente mossa (specialmente nella prima parte, dove in programma c'è un GPM di quarta categoria) ma tutto sommato adatta alle ruote veloci. Sotto la classifica generale aggiornata e l'ordine di arrivo di oggi. 

Nibali: "Il mio ultimo Giro e la mia ultima stagione"

 A fine corsa Nibali, che ieri sull'Etna ha accusato un distacco importante, si rende comunque protagonista: nella sua Messina lo Squalo annuncia che questo sarà il suo ultimo Giro d'Italia e che a fine anno probabilmente appenderà la bici al chiodo. "Ho aspettato questa occasione per me speciale per questo annuncio: forse è arrivata l'ora di restituire al mondo del ciclismo tutto quello che ho avuto". Nibali, che compirà 38 anni a novembre, ha vinto in 18 anni di carriera due volte il Giro d'Italia e una il Tour de France e la Vuelta. "Ho raccolto davvero tantissimo nella mia carriera, ho cercato di fare il meglio fino ad ora - ha detto ancora -. Sono emozionato, qui è iniziata la mia storia, con le prime corse in Sicilia, che poi ho lasciato a 15 anni". 

La cronaca

 I fuggitivi di giornata sono Jaakko Hanninen (AG2R Citroen Team), Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF-Faizanè), Mattia Bais, Filippo Tagliani (Drone Hopper-Androni Giocattoli) e Mirco Maestri (Eolo-Kometa Cycling Team). L'unica difficoltà di giornata è il GPM di seconda categoria di Portella Mandrazzi (19,5 km con una pendenza media del 4%): il forcing della Alpecin-Fenix della maglia ciclamino Mathieu Van Der Poel complica le cose per i velocisti e in particolare per Mark Cavendish (Quick-Step Alpha Vinyl Team), Caleb Ewan (Lotto Soudal) e Arnaud Démare (Groupama-FDJ). Al termine della discesa gli attaccanti vengono ripresi dal gruppo, che comincia le lunghe manovre in vista della volata: a spuntarla, a dispetto dei problemi in salita, è proprio Démare, che batte Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) e Giacomo Nizzolo (Israel-Premier Tech).

Ordine d'arrivo tappa 5 Giro d'Italia 2022

 1) Arnaud Démare (GFC) in 4h03'56''
2) Fernando Gaviria Rendon (UAD) st
3) Giacomo Nizzolo (IPT) st
4) Davide Ballerini (QST) st
5) Biniam Girmay (IWG) st
6) Phil Bauhaus (TBV) st
7) Alberto Dainese (DSM) st
8) Natnael Tesfatsion (DRA) st
9) Edward Theuns (TFS) st
10) Simone Consonni (COF) st
 

Classifica generale Giro d'Italia 2022

1) Juan Pedro Lopez Perez (TFS) in 18h21'03''
2) Lennard Kamna (BOH) +39''
3) Rein Taaramae (IWG) +58''
4) Simon Philip Yates (BEX) +1'42''
5) Mauri Vansevenant (QST) +1'47''
6) Wilco Kelderman (BOH) +1'55''
7) Joao Pedro Goncalves Almeida (UAD) +1'58''
8) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +2'00''
9) Richie Porte (IGD) +2'04''
10) Romain Bardet (DSM) +2'06''
19) Giulio Ciccone (TFS) +2'32''

Giro d'Italia 2022, tappa 4: vince Kamna. Classifica e ordine d'arrivo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?