Mathieu Van der Poel
Mathieu Van der Poel

Zolder, 26 dicembre 2020 – Vittoria d’autorità, e anche un pizzico di fortuna, per Mathieu Van der Poel nel Superprestige di Zolder. L’olandese ha approfittato di una foratura del grande rivale Wout Van Aert, che aveva approcciato meglio la gara prendendo la leadership dopo due giri. Van der Poel ha potuto così involarsi verso la vittoria senza particolari problemi, con Van Aert che ha recuperato fino al secondo posto.

1h02’07” il tempo del campione del mondo che ha battuto di 38 secondi Wout Van Aert e di 39 il connazionale Van der Haar. Problemi tecnici anche per il giovane talento emergente Tom Pidcock che si è dovuto accontentare della nona posizione, anche lui in rimonta. Brutto incidente invece per il leader del Superprestige, ovvero Eli Iserbyt, caduto e costretto al ritiro. Per lui si parla di una frattura al braccio. A gennaio ci sono gli attesissimi mondiali per la grande sfida tra il belga e l'olandese.

Leggi anche - Ciclocross, Pidcock batte Van der Poel a Gavere