Mathieu Van der Poel
Mathieu Van der Poel

Namur, 20 dicembre 2020 – Sarà un inverno di ciclocross entusiasmante, in attesa dei mondiali di gennaio. Nella seconda prova di Coppa del Mondo a Namur c’è stato l’atteso confronto tra Mathieu Van der Poel e Wout Van Aert, un duello iniziato su strada al Fiandre e che è destinato a proseguire anche in futuro. Ad insidiare entrambi il giovane Tom Pidcock, altra promessa pure per la strada.

E’ stato proprio Pidcock a tentare un allungo nei primi giri, con Van der Poel e Van Aert costretti a inseguire e chiudere il gap definitivamente solo al penultimo giro. L’olandese ha poi impresso l’accelerata decisiva nell’ultima tornata chiudendo con appena 3 secondi sul belga Van Aert e 11 su Pidcock. Solo quarto il vincitore della prima prova di Coppa del Mondo, Michael Vanthourenhout, che però ha mantenuto la vetta della generale. Se ne vedranno ancora delle belle.

Leggi anche - Ciclismo, Scinto: "Abbiamo corteggiato Aru"