Mathieu Van der Poel
Mathieu Van der Poel

Ostenda, 29 gennaio 2021 – Grande spettacolo domenica a Ostenda per il mondiale 2021 di ciclocross, sarà la sfida finale per la maglia iridata tra l’olandese Mathieu Van der Poel e il belga Wout Van Aert. Il percorso disegnato presenta di fatto due zone completamente diverse, una più favorevole a Van der Poel, cioè il tratto in erba su un circuito per cavalli, e uno in spiaggia più adatto a Van Aert. Il percorso sarà di 2.9 chilometri, di questi 1.3 sarà su erba e 500 metri su sabbia.

Per Van der Poel il tratto in riva al mare potrebbe essere determinante: “Il circuito mi piace – ha ammesso a Sporza – Credo di avere un vantaggio sull’erba, discorso che si ribalta sulla sabbia dove Van Aert sarà avvantaggiato. In riva al mare spingeremo forte, sarà un tratto infido e dove si potrà guadagnare anche 20 secondi. La differenza verrà fatta prima sulla sabbia e il tratto dalla diga al ponte sarà molto difficile”.

Leggi anche - Ciclocross, Aru dice no ai Mondiali: "Lascio spazio ai giovani"