Fabio Jakobsen
Fabio Jakobsen

Bologna, 9 aprile 2021 – Sono serviti nove mesi di stop e di recupero per consentire a Fabio Jakobsen di tornare in gara tra i professionisti. Il velocista danese, caduto al Giro di Polonia dopo un contatto con Dylan Groenewegen, poi sanzionato per quel rovinoso ribaltamento sulle transenne, tornerà infatti in gara domenica nel Giro di Turchia. Dopo aver rischiato la vita, Jakobsen è pronto a riabbracciare la bicicletta.

"Chiaramente non vedo l’ora di correre – le sue parole riprese da Spaziociclismo – Sono molto contento di tornare ma anche nervoso, sarà la prima volta in gruppo e la prima volta fuori dal Belgio e considerato il momento è una cosa molto grande per me. Il ciclismo è la mia vita e voglio tornare, ma è normale avere anche po’ di paura. La cosa bella è poter fare ciò che mi è sempre piaciuto. Futuro? Per il momento godiamoci il ritorno in corsa, poi vedremo”.

Leggi anche - Ciclismo, stop di nove mesi di Groenewegen