Egan Bernal
Egan Bernal

Bologna, 5 luglio 2020 - Sarà la strada a decretare la strategia del Team Ineos al prossimo Tour de France. Tre sono le punte di diamante della squadra ma solo l'andamento della corsa stabilirà il capitano e i gregari. Egan Bernal, campione in carica, tempo fa ha detto che non partirà da Nizza con l'intenzione di fare il gregario, lo stesso concetto ribadito anche in una intervista a El Tiempo.

"Non credo che Froome e Thomas si siano offesi per le mie parole - ha affermato - Anche loro si stanno preparando al meglio per vincere e io ho solo detto che non voglio sacrificarmi a priori. Qualcuno ha creato polemica ma io ho un buon rapporto con entrambi, siamo amici. Io e il Team Ineos vogliamo vincere e nessuno di noi oggi può dire chi sarà il capitano, sarà la strada a stabilirlo e gli altri due saranno pronti ad aiutare chi va più forte".