Thierry Chenal
Thierry Chenal

Bologna, 30 marzo 2020 - Le motivazioni sono tutto, soprattutto nello sport agonistico. I sacrifici, gli allenamenti, tutti aspetti che richiedono una forte dose di volontà e motivazione, se viene meno è difficile poter competere ad alti livelli. Evidentemente per Thierry Chenal, biatleta azzurro di 27 anni, è arrivato il momento di dire basta con l'attività agonistica. Nonostante la giovane età è giunto il momento di prendere altre strade.

"Ho sempre sognato di arrivare in Coppa del Mondo - ha affermato al sito Fondoitalia - Ma quando ci sono arrivato non ho avuto le sensazioni che mi sarei aspettato. Ho vissuto momento bellissimi, soprattutto il podio in staffetta a Oberhof, ma a livello di motivazioni è mancato qualcosa. Soffrivo a stare fuori, non riuscivo più ad allenarmi con la stessa testa di prima. Ci ho provato, ma ho faticato tanto in estate e non riuscivo più a soffrire. Non ero in grado di fare ciò che andava fatto e allora ho capito che giusto prendere questa decisione".

Il futuro per Chenal sarà ora diverso: "L'Esercito ha capito la mia decisione e mi ha chiesto come indirizzare il mio futuro, alla fine ho scelto di fare dei corsi per entrare nella sezione scialpinistica". Per Chenal in carriera un solo podio di Coppa del Mondo, fu secondo ad Oberhof in staffetta.