Federica Brignone
Federica Brignone

Bologna, 7 febbraio 2020 - A giudicare dalla prova di oggi in quel di Garmisch, Federica Brignone si candida a essere tra le protagoniste della discesa libera di domani. Terzo posto per la valdostana dietro Suter e Rebensburg, più in ombra Sofia Goggia, trentesima e limitata da un errore nella parte iniziale. Entrambe domani cercheranno di agguantare un posto sul podio.

Brignone è soddisfatta dopo l'unica prova: "Ho una buona base di partenza - ha ammesso - La pista è tosta, sbatte e con neve umida, c'è una risposta sotto i piedi che non si trova spesso ma in queste condizioni mi trovo bene. Garmisch poi mi porta bene, vinsi l'oro in combinata ai Mondiali juniores del 2009 e l'argento nei Mondiali 2011". Più in difficoltà oggi Sofia Goggia: "Non è andata bene, quando si cade in discesa poi riprendere confidenza non è facile e dopo Bansko è successo questo. Oggi ho commesso un errore e ho preferito non rischiare. Vediamo come va domani, l'anno scorso rientrai dopo un infortunio e feci due secondi posti prendendo fiducia in vista di Are. Spero accada lo stesso".