Federica Brignone
Federica Brignone

Milano, 8 aprile 2020 – Non ha avuto tanto tempo per festeggiare Federica Brignone dopo la vittoria della Coppa del mondo di sci alpino. Tempo poche settimane dal successo che l’Italia intera è diventata zona rossa e sua mamma, Maria Rosa Quario, è stata colpita dal coronavirus. Federica Brignone ha raccontato quei momenti in una intervista al sito Oasport: “Non ci siamo mai spaventate – ha ammesso Brignone – Mia mamma ha avuto la febbre per una settimana e alla fine è finita in ospedale perché faceva fatica a respirare, ma in poco tempo è guarita. Lei è una lottatrice e ce l’ha fatta anche perché aveva voglia di uscirne il prima possibile. E’ un grande esempio per me e credo che in questi casi serva restare positivi, questo virus ci sta devastando e non possiamo permetterci la depressione”.

Brignone ha poi raccontato le emozioni e le sensazioni del successo che l’ha portata a essere la prima donna italiana a vincere la Coppa del mondo: “Non ho mai fatto calcoli – ha proseguito – Ho disputato una grande stagione, con costanza di rendimento, sempre concentrata a mille e imponendo alle avversarie di non sbagliare mai. C’era stress e adrenalina ma sono riuscita a pensare alla singola gara senza distrazioni. L’emozione quando ho ricevuto la notizia? Difficile da raccontare a parole, vibro ancora adesso perché ho coronato quello che è sempre stato il mio sogno fin da piccola”.