Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
10 dic 2021

C'era una volta la boxe (che il Cio pensa di escludere dalle Olimpiadi)

Il pugilato rischia di non essere tra le discipline a Los Angeles 2028

10 dic 2021
leo turrini
Sport
featured image
Emile Griffith e Nino Benvenuti
featured image
Emile Griffith e Nino Benvenuti

Modena, 10 dicembre 2021 - Fuori i secondi. C’era una volta la  boxe: il Cio sta pensando di escludere il pugilato dal programma della Olimpiade. Dal 2028, edizione già assegnata alla città di Los Angeles. Fuori i secondi. La dolorosa ipotesi è figlia di antichi sospetti sulla corruzione dei giudici e di legittime perplessità sulla integrità dei personaggi che governano a livello planetario le sfide sul ring. Ma il discorso è un altro. C’era una volta la boxe. La Nobile Arte che non a caso ha ispirato leggendarie saghe cinematografiche (pensate a Rocky Balboa!) e squarci di altissima letteratura. Perché il pugilato sarà anche politicamente scorretto (che barba e che noia, avrebbe detto Sandra Mondaini a Raimondo Vianello), eppure è cronaca di vita, è scuola di sofferenza, è trasmissione di emozioni. Insomma, non è poi remotissimo il tempo in cui i papà dell’Italia del Boom puntavano la sveglia per destarsi nel cuore della notte. Non volevano e non potevano perdersi la diretta radiofonica del match al Madison Square Garden, in palio il titolo mondiale dei pesi medi, tra Emile Griffith e il nostro Nino Benvenuti, azzurro dell’Istria ferita. Già, Benvenuti. Un simbolo di una nazione. Eroe patriottico, oro olimpico nei welter alla Olimpiade di Roma del 1960, prima di diventare professionista al top. Mi ha detto Nino: “Io proprio non riesco ad immaginare il pugilato fuori dai Giochi, sarebbe una offesa alla Storia”. La Storia. Di cazzotti e non solo, perché la boxe non merita di essere ridotta a semplice rissa tra violenti. Non è così, anzi, sicuramente non è mai stata solo quello. Ce lo insegna l’avventura agonistica e umana di Muhammad Ali. Si chiamava ancora Cassius Clay quando, sempre in quella mitica Olimpiade romana, unì il nome che non amava all’elenco delle medaglie d’oro. Può essere un caso, ma ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?