Bode Miller (Ansa)
Bode Miller (Ansa)

New York, 12 novembre 2019  - Bode Miller ostetrico in casa per necessità. L'ex campione di sci statunitense e la moglie Morgan Beck, ex pallavolista e giocatrice di beach volley statunitense, hanno avuto due gemelli. La coppia aveva deciso di farli nascere nella loro casa nel Montana, ma a causa del ritardo delle ostetriche, che dovevano aiutare Morgan, il pronto Bode, col supporto di sua madre, ex ostetrica, ha fatto nascere le sue due creature. 

E' stato Miller, ora sei volte papà, ha testimoniare la sua esperienza da 'ostetrico', definita dal campione "una delle cose più folli che io abbia mai vissuto", e se lo dice lui spericolato discesista nelle piste più difficili. Bode ha raccontato: "Sono finalmente arrivati! Ci hanno fatto aspettare e aspettare, facendo diventare matta la mamma. La nascita è stata una delle cose più pazzesche che mi sia mai capitata, avevamo deciso di farli nascere in casa ma nessuna delle ostetriche è arrivata in tempo. Hanno iniziato a nascere e quando finalmente sono arrivate, io e mia madre avevamo già in braccio i piccoli. Per fortuna mia mamma ha fatto l'ostetrica ma era da più di 20 anni che non faceva nascere bambini e mai gemelli. Eravamo tranquilli ma non abbastanza pronti per far nascere due gemelli in casa senza assistenza!". 

BODE_26466793_142248

Una bella notizia per la coppia che nel giugno del 2018 aveva perso la piccola Emeline. Poi però a ottobre dello stesso anno era nato Easton. E ad agosto Bode e Morgan avevano annuciato sui social la notizia dell'arrivo di due gemellini. Non si conoscono ancora i nomi delle gemelline, che si aggiungono ai fratelli Nash Skan e Easton Vaughn Rek, avuti con Morgan, e Samuel Bode detto Nathaniel e Neesyn Dacey, nati da precedenti relazioni.