Dorothea Wierer
Dorothea Wierer

Bologna, 12 gennaio 2020 - La tappa di Oberhof è sempre una delle più temute nel circuito mondiale del biathlon. Nebbia, vento, clima difficile per sparare al poligono e comunque un tracciato anche abbastanza duro sulla parte del fondo. Non è mai stata una delle tappe favorite per Dorothea Wierer che però è riuscita a limitare i danni nelle due prove individuali del weekend.

Venerdì la detentrice della Coppa del Mondo ha chiuso al quarto posto la sprint, stesso risultato ottenuto oggi nella mass start condizionata da vento e nebbia. Cinque errori al poligono su venti bersagli per Wierer che è giunta a 1'08" dalla vincitrice Makarainen, seconda e terza le norvegesi Eckhoff e Roeiseland. I due quarti posti consentono a Wierer di restare in testa alla Coppa del Mondo con 390 punti, 9 in più della norvegese Eckhoff.