Ruhpolding, 11 gennaio 2018 – Speranze di medaglia alle Olimpiadi anche nel biathlon? Sì. Nella tappa di Coppa del Mondo di Ruhpolding l’azzurra Dorothea Wierer ha trionfato nella 15 chilometri individuale, un format che prevede 4 poligoni (2 a terra e 2 in piedi) e un minuto di penalità ad ogni bersagli mancato.

La Wierer ha chiuso in 41’29” con un perfetto 20 su 20 al poligono, percentuale fondamentale in ottica vittoria. Infatti, alle sue spalle ha chiuso con un ritardo di 12 secondi Kaisa Makarainen che invece ha mancato un bersaglio (un minuto di penalità) ma è andata più forte di Wierer sugli sci. Terza la sorpresa canadese Crawford a 21 secondi, anche lei con un 20 su 20 al poligono. Sesta Darya Domracheva, tra le favorite, 2 errori, nona Kuzmina, tra le più forti in stagione. Diciottesima Lisa Vittozzi. Per Wierer quarto successo in carriera in Coppa del Mondo con 20 podi totali.