Lukas Hofer
Lukas Hofer

Nove Mesto (Repubblica Ceca), 5 marzo 2021 - Nell'appuntamento di Coppa del Mondo di biathlon in Repubblica Ceca, è la Germania a trionfare nella staffetta maschile (ieri il successo svedese nella gara femminile). Il team composto da Lesser, Doll, Pfeiffer e Nawrath domina sulla pista di Nove Mesto, sfornando una prestazione perfetta, con sole cinque ricariche utilizzate e nessun giro di penalità. 1h12’28″1 il tempo finale del quartetto tedesco, che precede di 1’21″7 quello russo, secondo con otto ricariche e zero giri di penalità. Sull'ultimo gradino del podio ecco la Norvegia di Laegreid, Dae, Tarjei e Johannes Boe, in ritardo di 1’33″2 e appesantita da appesantita da ben tre giri di penalità. 

Settima l'Italia

L'Italia chiude in settima posizione con un crono peggiore rispetto a quello della Germania di 2’48″1. La compagine azzurra era formata da Bionaz, Hofer, Giacomel e Windisch, con quest’ultimo ancora in lizza fino all'ultimo poligono per un posizionamento a ridosso del podio. Fatale un giro di penalità (unito a 15 ricariche complessive). 

La top five

Ecco l'ordine d’arrivo della gara di Nove Mesto: 1. Germania 0+5 1h12’28″1; 2. Russia 0+8 +1’21″7; 3. Norvegia 3+9 +1’33″2; 4. Slovenia 0+8 +2’13″2; 5. Francia 4+9 +2’14″7. 

Leggi anche: Sci, discesa di Saalbach cancellata