Dorothea Wierer
Dorothea Wierer

Milano, 6 ottobre 2020 – Il Covid le ha permesso di staccare la spina e ritrovare energie mentali basilari per proseguire, nella sfortuna una possibilità. Perché le ultime stagioni di Dorothea Wierer sono state dure e impegnative sia a livello mentale che fisico, e dopo aver vinto quasi tutto quello che c’era da vincere, tenere alte le motivazioni per continuare a faticare e sudare non era facile. Ma Wierer ha deciso di proseguire con un occhio alle Olimpiadi anche se la prossima stagione sarà ancora anomala a causa del Covid. Calendario a porte chiuse.

“Sono contenta che sia stata confermata Anterselva – ha affermato Wierer al media day Fisi – Sicuramente sarà strano senza pubblico e senza migliaia di persone, però la doppia tappa non aiuta solo gli atleti ma anche i tecnici che hanno molto lavoro da fare per migliorare e aggiustare gli sci. Le mie rivali? Difficile da dire, in tante saliranno sul podio e non saremo le solite, io poi non sono neanche sicura di me stessa”, ha scherzato Doro.